Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

 

 

Curriculum dell’attività didattico - scientifica di

LUCREZIA SONGINI

 

  1. Titoli di studio e incarichi accademici
  2. 1984: Diploma di maturità classica, presso il Liceo Classico “G. Piazzi” di Sondrio (votazione 60/60).
  3. 1990: Laurea in Economia Aziendale presso l’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano (votazione 110/110 e lode).

       Indirizzo di specializzazione: Amministrazione e Controllo.
       Titolo della tesi: “I meccanismi di pianificazione e controllo nelle sussidiarie delle imprese multinazionali giapponesi”, relatore chiar.mo Prof. Franco Amigoni.

  1. 1990: Borsa di studio biennale di addestramento didattico-scientifico presso il CESAD - Centro Studi di Amministrazione e Direzione Aziendale, Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano.
  2. 1991: Corso A. C. I. base (“Apprendere Come Insegnare”), organizzato dall’Università “Luigi Bocconi” di Milano.
  3. 1992: Borsa di studio biennale di addestramento didattico-scientifico presso il CESAD - Centro Studi di Amministrazione e Direzione Aziendale, Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano.
  4. 1993: Corso sulla metodologia di ricerca, organizzato dall’Università “Luigi Bocconi” di Milano.
  5. 1993-1999: Professore a contratto per il corso di “Programmazione e controllo (Sistemi di pianificazione e controllo)” presso l’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano.
  6. 1996:  Corso A. C. I. avanzato (“Apprendere Come Insegnare”), organizzato dall’Università “Luigi Bocconi” di Milano.
  7. 1997-1999: Professore a contratto per il corso di “Programmazione e controllo” presso l’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano.
  8. 1999-2003: Professore a contratto per il corso “Fondamenti di programmazione e controllo” presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”, Facoltà di Economia di Novara, sede di Casale Monferrato.
  9. 2000-2002: Professore a contratto per il corso di “Metodologie e determinazioni quantitative d’azienda (Amministrazione e controllo delle piccole e medie imprese)” presso l’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano.
  10. 2001-2002: Professore a contratto per il corso di “Programmazione e controllo – CLELI” presso l’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano.
  11. 2002-2007: Lecturer presso l’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano, Istituto di Amministrazione, Finanza e Controllo, settore scientifico disciplinare SECS-P/07 ECONOMIA AZIENDALE (contratto quinquennale dal 1 marzo 2002 al 28 febbraio 2007). Insegnamenti: Programmazione e controllo (Clea) cod. 4054 e 5051; Programmazione e controllo (CLELI) cod. 4054 e 5051; Metodologie e determinazioni quantitative d’azienda (Amministrazione e controllo delle piccole e medie imprese)-laurea quadriennale cod. 545 e 4141; Amministrazione e controllo delle piccole  e medie imprese-laurea biennale, cod. 8138; Master universitari di primo livello: Master in Management Accounting and Control Systems (MIMAC), Master in Strategia Aziendale (MISA); Master in Accounting and Control (MIAC); Corso di Perfezionamento in Amministrazione e Controllo di gestione; Precorso di programmazione e controllo (biennio).
  12. 2003: Vincitrice del premio “Professor Emeritus Alden G. Lank Research Award 2003” promosso da FBCG (Family Business Consulting Group), assegnato al paper “The Professionalization of Family Firms: the Role of Agency Cost Control Mechanisms” (coautore Luca Gnan), presentato alla FBN (Family Business Network) 14th Annual World Conference, Losanna, 26 settembre 2003.
  13. 2003-2005: Professore a contratto per il corso “Programmazione e controllo – II modulo” presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”, Facoltà di Economia di Novara, sede di Casale Monferrato.
  14. 2005-2007: Professore a contratto per il corso “Programmazione e controllo” presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”, Facoltà di Economia di Novara, sede di Casale Monferrato.
  15. 2006: Idoneità procedura di valutazione comparativa a un posto di professore associato per il Settore scientifico disciplinare SECS-P/07 ECONOMIA AZIENDALE, presso l’Università degli Studi di Foggia, Decreto rettorale n. 1406-2006, prot. N. 30794-VII/1 del 05/10/2006.
  16. 2007: vincitrice del premio “Caso dell’anno 2007”, promosso dalla SDA Bocconi di Milano, per il caso “Enel: CSR and performance measurement” (con A. Pistoni).
  17. 2007: Lecturer (secondo quinquennio) presso l’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano, Istituto di Amministrazione, Finanza e Controllo, settore scientifico disciplinare SECS-P/07 ECONOMIA AZIENDALE (contratto quinquennale dal 1 marzo 2007 al 28 febbraio 2012). Insegnamenti: Programmazione e controllo – laurea triennale (CleaM) cod. 6051; Amministrazione e controllo delle piccole e medie imprese-laurea specialistica cod. 8138; Performance measurement – laurea specialistica, cod. 8343; Master universitario di primo livello: Master in Accounting and Control (MIAC), Corso EMAFC - Elective Strategic Cost Management; Precorso di programmazione e controllo (laurea specialistica AFC).
  18. 2008-2010: Professore a contratto per il corso “Programmazione e controllo – II modulo” presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”, Facoltà di Economia di Novara, sede di Casale Monferrato.
  1. Attività didattica

a) Presso l'Università “Luigi Bocconi” di Milano:

  1. Esercitatrice per l’insegnamento di “Metodologie e Determinazioni Quantitative d’Azienda (Programmazione e Controllo)” e successivamente di “Programmazione e Controllo” (responsabile del corso Prof. Franco Amigoni), per gli anni accademici 1990-1995.
  2. Professore a contratto per il corso di “Programmazione e Controllo (Sistemi di pianificazione e controllo)” (responsabile del corso Prof. Franco Amigoni), per gli anni accademici 1993.
  3. Professore a contratto per il corso di “Programmazione e Controllo” (responsabile del corso Prof. Franco Amigoni) per gli anni accademici 1997-1999.
  4. Professore a contratto per il corso di “Metodologie e determinazioni quantitative d’azienda (Amministrazione e Controllo delle Piccole e Medie Imprese)” (responsabile del corso Prof.ssa Anna Arcari), per gli anni accademici 2000-2001 e 2001-2002.
  5. Esercitatrice nell’ambito del Corso di “Programmazione e Controllo-CLEA” (responsabile del corso Prof. Franco Amigoni), per l’anno accademico 2000-2001 e Professore a contratto per il corso di “Programmazione e Controllo – CLELI” (responsabile del corso Prof. Marco Agliati), per l’anno accademico 2001-2002.
  6. Docente, in qualità di Lecturer, nei seguenti insegnamenti dell’Università Luigi Bocconi di Milano, per gli anni accademici 2001-2010:
  7. “Programmazione e controllo – CLEA cod. 5051” (responsabili del corso Prof. Franco Amigoni e Prof. Marco Agliati): a.a. 2001-2007;
  8. “Programmazione e controllo – CLELI cod. 5051” (responsabili del corso prof. Marco Agliati e prof. Sergio Beretta): a.a. 2002-2007;
  9. Precorso di programmazione e controllo (laurea specialistica): a.a. 2005-2010;
  10. “Metodologie e determinazioni quantitative d’azienda (Amministrazione e Controllo delle Piccole e Medie Imprese) cod. 545 e 4141”, (responsabile del corso Prof.ssa Anna Arcari): a.a. 2002-2004;
  11. “Amministrazione e controllo delle piccole e medie imprese – cod. 8138 (laurea specialistica)” (responsabile del corso Prof.ssa Anna Arcari): a.a. 2005-2010;
  12. “Programmazione e controllo – CLEAM cod. 6051” (responsabile del corso Prof. Marco Agliati): a.a. 2007-10;
  13. “Performance measurement” – cod. 8343 (laurea specialistica) (responsabile del corso Prof. Franco Amigoni): a.a. 2008-2010.
  14. Docente nel seguente Master universitario di primo livello: Master in Management Accounting and Control Systems (MIMAC) (Direttore Professor Franco Amigoni); corso Creazione di valore per gli stakeholder e sistemi di misurazione economica; edizioni 2003 e 2004.
  15. Docente nel seguente Master universitario di primo livello:  Master in Strategia Aziendale (MISA), Direttore Professor Giorgio Invernizzi;  responsabile del corso: Accounting and Control; edizione 2004.
  16. Docente nel seguente Master universitario di primo livello: Master in Accounting and Control (MIAC) (Direttore Professor Franco Amigoni); corso Creazione di valore per gli stakeholder e sistemi di misurazione economica; edizioni 2005-2009;
  17. Docente nel Corso di Perfezionamento in Amministrazione e Controllo di gestione (temi affrontati: I sistemi di cost management, L’analisi competitiva dei costi), edizioni 2002-2006;
  18. Docente nel Corso EMAFC, Elective Strategic Cost Management, edizioni 2008- 2009.

b) Presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro” Facoltà di Economia di Novara, sede di Casale Monferrato:

  1. Professore a contratto per il corso “Fondamenti di Programmazione e Controllo”, per gli anni accademici: 1999-2003;
  2. Professore a contratto per il corso “Fondamenti di Programmazione e Controllo” e “Programmazione e controllo – II modulo”, per gli a.a. 2003-2005;
  3. Professore a contratto per il corso “Programmazione e controllo”, per gli a.a 2005-2007 e 2008-2010 (II modulo).

c) Presso la Scuola di Direzione Aziendale dell’Università “Luigi Bocconi” di Milano:
Posizioni
1990-1996                Assistente presso l’Area Amministrazione e Controllo.
1996-2002                Docente presso l’Area Amministrazione e Controllo.
2003-2010                Docente senior presso l’Area Amministrazione, Controllo, Finanza aziendale e Immobiliare.

Attività principali

Docenza                   
E’ stata coinvolta, in qualità di docente, nei seguenti corsi della SDA Bocconi:       

  1. Corso Serale di Amministrazione e controllo di gestione: dall’edizione 1991 a quella 2009.
  2. I sistemi di programmazione e controllo nelle PMI: edizioni Primavera 2003, Autunno 2003, Primavera e Autunno 2004; Primavera 2007; Autunno 2007, Primavera 2008.
  3. Il controllo dei costi e della redditività, Primavera 2009.
  4. Cost Analysis, Primavera 2009.
  5. Communication Management: edizioni 2006-2009.
  6. Corso Intensivo di Amministrazione e controllo di gestione: edizioni 2000; 2005- 2009.
  7. After Sales Services – Gestire i Servizi Post-Vendita nelle aziende industriali: edizioni 2005 e 2007.
  8. Progettare il modello di controllo aziendale: edizioni  2000 - 2004.
  9. Reporting e creazione di valore: edizione 2002.
  10. Customer Product and Profitability Analysis:  edizioni  2000-2004.
  11. Strategic Management Accounting: edizione 2003.
  12. Basic Accounting: edizione 2003.
  13. MINB (Master in Internet Business): edizione 2001.
  14. Ha effettuato, inoltre, attività di docenza in numerose iniziative su commessa: Enel (dal 1992 al 1998); Ente Poste (1998); Ordine Dottori Commercialisti di Reggio Emilia (1998); Lugli Carrelli Elevatori (1998); Unicredito (2001); Gate SpA (2001); AGAC (2001); Amersham Health (2001-2003); Ordine Dottori Commercialisti di Sassari (2005); Iveco (2005); Romanian Manager (2007); BMW Italia (2008), Ghelfi Ondulati (2008).

Coordinamento
1990-2003                Coordinatrice di iniziative su commessa per Teseo (1993); Lugli Carrelli Elevatori (1998); Techint (1998); Gruppo Saati (2002); Amersham Health (2001-2003).
1991-1997                Tutor al Master in Business Administration (MBA) per i seguenti progetti: Magis e Modiano (1991); Siemens (1992); Corriere della Sera (1993); Kellogg’s (1993); Techint (1997).
1990-1997                Coordinatrice dei corsi “Holding e gruppi” e “Bilancio consolidato e processi di consolidamento: il sistema amministrativo nei gruppi”.

  1. Coordinatrice della 12th Annual Conference of EAMSA (Euro-Asia Management Studies Association), November 1995, SDA Bocconi, Milano.

1995-2006                Coordinatrice del “Corso Serale di Amministrazione e Controllo di Gestione”.
Progettazione del Sito Internet per il Corso Serale di Amministrazione e Controllo di Gestione – SDA Bocconi, dall’edizione 1998-1999 a quella dell’autunno 2006 (http://knowledge.sda.uni-bocconi.it/corsi - con password di accesso) (col TED della SDA Bocconi).
Responsabile della Collana editoriale dell’Area Amministrazione e Controllo della SDA Bocconi (in collaborazione con EGEA) e curatrice, nell’ambito della stessa, dei seguenti volumi:

  1. M. Ezzamel, La misurazione e la valutazione della performance divisionale: parametri contabili, finanziari e qualitativi.
  2. N. Lothian, Misurare la performance aziendale: il ruolo degli indicatori funzionali.
  3. L. Fitzgerald, R. Johnston, S. Brignall, R. Silvestro, C. Voss, Misurare la performance nelle imprese di servizi.
  4. A. Chauvet, Il Redesign to cost®.
  5. J. Brimson, J. Antos, Activity-Based Budgeting: una guida alla creazione di valore.

1996                        Coordinatrice del IV Convegno del Club dei Controller (con A. Pistoni).
1997                        Partecipazione al gruppo di lavoro, commissionato dalla Direzione della SDA Bocconi, su: La Valutazione della Customer Satisfaction.
2000-2002              Coordinatrice della ricerca SDA Bocconi - Divisione Ricerche: “I rapporti famiglia-impresa: il ruolo delle donne nelle aziende familiari”.
2003 - 2006            Coordinatrice del Laboratorio Armonia della SDA Bocconi (con Cristina Bombelli).
2005                        Coordinatrice della ricerca commissionata dalla Direzione della SDA Bocconi: “Il soffitto di vetro nelle scuole di management”.
                                 Coordinatrice della ricerca SDA Bocconi - Divisione Ricerche e Area Amministrazione e Controllo: “L’impatto della Corporate Social Responsibility sugli strumenti di misurazione e comunicazione delle performance aziendali. Un’indagine sulle grandi imprese italiane dei settori manifatturiero e dei servizi”.
2006-2009              Key Account BMW Group Italia.
                                 Coordinatrice delle iniziative “D.E.P. – CRM, Marketing e Comunicazione”, (2007) e “D.E.P. –Le aree strategiche d’affari e il controllo di gestione” (2008), corsi su commessa SDA Bocconi per BMW Group Italia.
Coordinatrice della ricerca SDA Bocconi –DIR: “Rilevanza economica e possibili scenari evolutivi del comparto della vendita e assistenza post vendita automotive  in Italia ed economia delle imprese concessionarie”, commissionata da BMW Italia (2008) (Gruppo di ricerca: Lucrezia Songini, Carlo Altomonte, Anna Pistoni, Mariagiovanna Bosco, Marco Mosconi).
Coordinatrice per SDA Bocconi della Convention After Sales del Gruppo BMW Italia (2009)
Coordinatrice aggiornamento della ricerca “Rilevanza economica e possibili scenari evolutivi del comparto della vendita e assistenza post vendita automotive  in Italia ed economia delle imprese concessionarie” (2009)
Coordinatrice ed autrice “Caso Mini” (2009) (con C.A. Carnevale Maffè e A. Brioschi).

2007-2009              Coordinatrice dell’iniziativa “Il controllo di gestione nelle piccole e medie imprese”.
2010                        Coordinatrice iniziativa “Finance for non finance managers”.

 

4. Attività scientifica

a) Temi di studio e  percorso di ricerca
L’attività di studio e di ricerca svolta fino ad ora è riconducibile a più filoni:

  1. I sistemi di pianificazione strategica;
  2. I sistemi di management giapponesi;
  3. I sistemi di cost management;
  4. Il sistema informativo amministrativo e l’impatto delle tecnologie dell’informazione sulla funzione amministrativa;
  5. I sistemi di misurazione delle performance;
  6. I sistemi di pianificazione e controllo nelle PMI e nelle imprese familiari;
  7. La gestione immobiliare;
  8. Il Diversity Management;
  9. La Corporate Social Responsibility.

b) Partecipazione a convegni
Settembre 1993        EFMD (European Foundation of Management Development) Case Writing Competition, HEC, Paris: “SME - Società Meridionale Finanziaria”.
Novembre 1993        Annual Conference of EAMSA (Euro-Asia Management Studies Association), Nurnberg, Germany: “Management Styles of a Sample of Japanese Subsidiaries in Italy (coautore Luca Gnan).
Settembre 1994        14th Annual International Conference of the Strategic Management Society, HEC, Paris: “Strategic Planning and Management Control Systems of Japanese Companies”.
Maggio 1995             Annual Meeting of the Association of Japanese Business Studies, The University of Michigan, Ann Arbor, USA: “A Comparison of Management Styles of Japanese Manufacturing Firms in the UK with Similar Firms in Italy” (coautori Luca Gnan e John Kidd).
Novembre 1995        12th Annual Conference of EAMSA (Euro-Asia Management Studies Association), SDA Bocconi, Milano: “The Crisis of Japanese Management: what can we learn from its transferability abroad? The case of UK and Italian Subsidiaries”.
Dicembre 1995         Convegno AIDEA Giovani, Parma: “Tecnologie dell’informazione, sistema amministrativo e attività amministrative: l’esperienza 3M”.
Aprile 1996               19th Annual Congress of the European Accounting Association - EAA, Bergen, Norway: “The Impact of Information Technology on Activities and Competences of Accountants” (coautore Luca Gnan).
Giugno 1998             AIDEA Third International Conference, Lugano, Università della Svizzera Italiana: “The Japanese management in the ’90: new features and their transferability abroad. The case of Italian and UK subsidiaries” (coautore Luca Gnan).
Settembre 1999        Workshop AIDEA Giovani, “La creazione del valore. Attori, processo e contesto”, Castellanza, Università Cattaneo: “Creazione di valore e misurazione delle performance” (coautrice Anna Pistoni).
Agosto 2003             Academy of Management Meeting, Washington, Seattle: “Glass Ceiling in SMEs: When Women are in Command” (coautrice Paola Dubini).
Settembre 2003        14th FBN (Family Business Network) World Conference – FBN – IFERA Research Forum, Losanna, “The Professionalization of Family Firms: the Role of Agency Cost Control Mechanisms” (coautore Luca Gnan). A tale paper è stato assegnato il premio “Professor Emeritus Alden G. Lank Research Award 2003” promosso da FBCG (Family Business Consulting Group).
Ottobre 2003            XXX Convengo Nazionale ANIMP, Rapallo (Ge), 30-31, “I processi del servizio post-vendita per i beni di consumo durevole. Un’indagine sul campo” (coautori Brun A., Introna V., Pinto R., Rapaccini M., Saccani N.
Febbraio 2004           XIII International Working Seminar on Production Economics, IGLS/Innsbruck, Austria, 16-20 febbraio 2004,  “Conceptual Framework for Assessing Operative and Economic After Sales Service Performance” (coautori Brun A., Corti D., Novakova G.).
Aprile 2004               27th Annual Congress of the European Accounting Association, Praga, 1-3 aprile 2004, “The Appraisal of After-Sales Service Contribution to Value Creation. A Conceptual Framework” (coautori Pistoni A., Patelli L.)
Maggio 2004             IMS International Forum 2004, Cernobbio, 17-19 maggio 2004, “After-sales service and network configuration strategies: a preliminary profiling and assessment of determinants” (coautori Brun A., Introna V., Pinto R., Rapaccini M., Saccani N.)
Settembre 2004        15th FBN World Conference, Copenhagen, 8-11 settembre 2004, “Glass Ceiling or Women in Command? The Role of Professionalization in Women’s Family Firms” (coautore Gnan L.).
November 2004        Workshop on Female Managers, Entreprenerus and the Social Capital  of the Firm, EIASM, Bruxelles,17-19 novembre 2004, “Removing the Glass Ceiling in Family Firms. Women and Professionalization: it is the Right Thing?” (coautore Gnan L.).
Dicembre 2004         Workshop internazionale su “Performance and Risk Measurement: Operations, Logistics and Supply Chain”, CRITOM Università Bocconi & Risk Externality Research Group ESSEC Business School, Milano, 8-10 dicembre 2004, “Performance Measurement Systems in After-sales Service: the Case of Durable Consumer Goods Industry” (coautori Gaiardelli P., Saccani N.).
Febbraio 2005           Convegno “Fare business con il post vendita. Lezioni da tre settori industriali”, Università di Bergamo, Dalmine, relazione su “Il post vendita nel settore automotive”;
Febbraio 2005           Seminario organizzato nell’ambito dell’Intelligent Manufacturing Systems Network of Excellence-SIG 1 & SIG 4 joint meeting, Performance Measurement and Product Lifecycle Management, University of Strathclyde, Glasgow, “Performance Measurement Systems in the After sales service: a reference model” (con P. Gaiardelli e N. Saccani).
Maggio 2005             28th Annual Congress of the European Accounting Association, 18-20 maggio 2005, Goteborg, “Corporate Social Responsibility and Performance Measurement: empirical evidence from Italian big enterprises” (con A. Pistoni).
Maggio 2005             Convegno “Il soffitto di vetro (o di cristallo). Lavoro e percorsi femminili”, Montebelluna (TV), Confartigianato, “Esiste un soffitto di vetro nell’imprenditoria?”.
Giugno 2005             Il primo giugno ha partecipato al programma “Donne  e lavoro”, RAI Utile, Canale digitale terrestre RAI, con una testimonianza sull’imprenditoria femminile.
Giugno 2005             4th International IFIP Workshop on "Performance Measurement", Bordeaux, “Performance measurement of the After Sales supply network. The case of  automotive and household appliance industries”(conGaiardelli P.,Saccani N.)
Ottobre 2005            Convegno organizzato dalla Provincia di Arezzo, “Esiste un soffitto di vetro nell’imprenditoria”.
Maggio 2006                 III Convegno Annuale ASAP Service Management Forum, “(Ri-)progettare il Servizio Post-vendita”, facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Brescia, “Valutare le performance dell’assistenza post-vendita” (con A. Pistoni).
Giugno 2006             12th International Conference on Concurrent Enterprising, Milano, “Experiences from ASAP perspectives”.
Settembre 2006        European  Academy of Business in Society (EABIS) 5th Annual Colloquium “Corporate Sustainability, Strategic Management and the Stakeholder View of the Firm”, Università Bocconi, Milano, “ENEL: CSR and performance measurement” (con A. Pistoni e S. Risoldi).
Settembre 2006        Convegno AIDEA 2006, Finanza e Industria in Italia, Università La Sapienza, Roma, “Le determinanti della CSR disclosure” (con A. Pistoni e L. Gnan).
Giugno 2007             EIASM 3rd Family Firms Workshop – June 2007, “The professionalization of family firms: the role of CFO” (con A. Dossi).
Giugno 2007             Convegno Itfera: Family Business Research and its State of                                         Art: the Italian Community Meets the World, 24-26 June,                                       Bocconi University, Milan. “The professionalization of                                             family firms: the role of CFO” (con A. Dossi).
Giugno 2007             14th International Annual EurOMA Conference Ankara –                                             June 17-20, 2007. “A Supply-Chain Oriented Performance                                       Measurement System for the After Sales Process and                                                      Network” (con P. Gaiardelli e N. Saccani.).
Settembre 2007        Learning with Games 2007 – Sophia Antipolis, France, 24-26 settembre 2007, “Developing a blended course with a custom developed videogame: A Planning & Control course case study” (con Simone Testa)
Ottobre 2007            Convegno AIDEA 2007, Dinamiche di sviluppo e di   internazionalizzazione del family business, Università Cattolica del Sacro Cuore, 18-19 ottobre, Milano, “La managerializzazione delle imprese familiari. Il ruolo dei meccanismi di controllo dei costi di agenzia” (con L. Gnan)
Novembre 2007        Convegno “Dal post vendita ai servizi a valore aggiunto: la nuova sfida per il settore dei beni durevoli”, 21 novembre, facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Bergamo:“La creazione di valore per il cliente nel ciclo di vita del prodotto-servizio: il ruolo del servizio post-vendita”.
Maggio 2008             Convegno Euram 2008, 14-17 maggio, Lubljana: “Management Control Systems in Family Firms” (con L. Gnan).
Agosto 2008             2008 Academy of Management Conference, 8-13 agosto, Anaheim, L.A., USA.: “Family Involvement and Agency Cost Control Mechanisms in Family Firms” (con L. Gnan).
Ottobre 2008            XXXI Convegno AIDEA, “Corporate Governance: governo, controllo e struttura finanziaria”, Napoli, 16-17 ottobre 2008: “Corporate Social Responsibility nelle imprese “femminili”: gli impatti sui sistemi manageriali” (con. A. Arcari e A. Pistoni).
Febbraio 2009           Workshop “Il concetto di prodotto-servizio: sviluppi e applicazioni, facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Bergamo: “Il prodotto-servizio: quale ritorno economico?”.
Maggio 2009             Euram 2009, “Corporate Social Responsibility Disclosure: Institutional versus External Determinants” Liverpool (con. A. Pistoni e L. Gnan).
Agosto 2009             AOM Conference, “The determinants of Corporate Social Responsibility disclosure” Chicago (con. A. Pistoni e L. Gnan).
.Settembre 2009       Convegno “Le practice di BI nella funzione Amministrazione, Finanza e Controllo”, Sda Bocconi, 30 settembre. Relazione su “Commento dei risultati dell’indagine”.
Novembre 2009        Convegno “Osservatorio sull’imprenditoria femminile in provincia di Cuneo”, Camera di Commercio di Cuneo, 16 novembre 2009.

  1. Pubblicazioni

 

  1. LIBRI
  2. Target costing. Pianificazione  e gestione della redditività, Milano, EGEA, 2004.
  3. Reporting e valore. Misurazione delle performance aziendali, Milano, EGEA 2002 (in collaborazione con A. Pistoni).
  4. Political and Economic Relations between Asia and Europe: new challenges in economics and management, Milano, EGEA, 2000, ISBN 8823805783
VOLUMI DEI QUALI SI E’ CURATA L’EDIZIONE
  1. Il management del 2000: quali sfide per la funzione amministrativa?,  Milano, EGEA, 1997 (in collaborazione con A. Pistoni).

 

CAPITOLI E SAGGI IN OPERE COLLETTIVE
  1. Capitalismo e impresa industriale giapponesi tra cultura, efficienza e competizione, in Il capitalismo industriale nelle economie avanzate: Europa, Stati Uniti e Giappone, Bertoli G., Farinet A., Guerini C., Mauri A.G., Songini L., Milano, EGEA, 1994.
  2. Criterio al Costo, in La valutazione immobiliare. Principi e metodologie applicative, a cura di C. Ferrero, Milano, EGEA, 1996.
  3. Tecnologie dell’informazione, sistema amministrativo e attività amministrative: l’esperienza 3M, in Tecnologie dell’informazione e sistema amministrativo, a cura di M. Agliati, Milano, EGEA, 1996.
  4. L’impatto delle tecnologie dell’informazione sulle attività e sulle professionalità della funzione amministrativa: i risultati di un’indagine, in Tecnologie dell’informazione e sistema amministrativo, a cura di M. Agliati, Milano, EGEA, 1996 (coautore L. Gnan).
  5. General Ledger and Consolidation Processes: the Experience of 3M Italy, in Global Cases in Benchmarking: Best Practices From Organizations Around the World, edited by R. C. Camp, Milkwaukee, Wisc., ASQ Quality Press, 1998 (coautore A. Biglia- 3M Italia)(ISBN 0-87389-388-3).
  6. The Japanese management in the ’90: new features and their transferability abroad. The case of Italian and UK subsidiaries”, in Managing Across Borders. Cross-cultural Issues in Management Studies,  Proceedings of the Third AIDEA Giovani International Conference, Università della Svizzera Italiana, Lugano, edited by Brusati L. C., Milano, CUEM, 1998 (coautore L. Gnan). 
  7. The Crisis of Japanese Management and Its Transferability Abroad: The “Hybrid Model”, in The Asian Economic Catharsis, Richter F. J. (editor), Westport, Connecticut, Quorum Boooks, 2000 (ISBN 1-56720-377-9).
  8. Japanese Business In Italy, in The Encyclopedia of Japanese Business and Management, A. Bird (editor), Routledge, London, 2001 (ISBN 0-415-18945-4).
  9. The Professionalization of Family Firms: the Role of Agency Cost Control Mechanisms, in New Frontiers in Family Business Research. The Leadership Challenge, a cura di Poutziouris P. e Steier L. P., IFERA –F.B.N. publications, 2003 (coautore  L. Gnan) (ISBN 0-903808-84-6).
  10. Glass Ceiling or Women in Command? The Role of Professionalization in Women’s Family Firms, in  Family Firms in the Wind of Change,  a cura di Tomaselli S. e Melin L., IFERA Publications, 2004 (coautore Luca Gnan).
  11.  The professionalization of family firm: theory and practice, in Handbook of Research in Family Business, edited by Poutziouris P., Smyrnios K., Klein S., Edward Elgar Publishing, 2006, ISBN 13: 978 1 84542 410 7, 10: 1 84542 410 7, pp. 269-297.
  12. Essere accountable verso gli stakeholder: la comunicazione delle performance di sostenibilità, in No News Bad News, a cura di S. Beretta, Egea Milano, 2006 (con A. Pistoni), pp. 87-106.
  13. Le determinanti della corporate social responsibility disclosure”, in Finanza e industria in Italia, a cura di R. Cafferata, Il Mulino, Firenze, 2007, (con Gnan L. e Pistoni A.), pp. 507-519.
  14. Le informazioni economiche a supporto dei processi decisionali (paragrafi 8.3 e 8.4.), in “Il controllo direzionale”, McGraw Hill, 2007 a cura di A. Arcari, pp. 278-316.
  15. S. Cavalieri, M. Perona, A. Pistoni, A. Pozzetti, M. Tucci Cavalieri S. et al., Riprogettare il servizio post-vendita, Ulrico Hoepli Editore S.p.A., Milano, 2007, paragrafi 3.4 (Le determinanti delle scelte strategiche del post vendita, pp. 48.-51) pp. 48-51, 5.2 (Un modello per la misurazione delle prestazioni dell'assistenza post vendita.) pp. 115-122, 7.4.2 (Il settore automotoveicolistico: gli aspetti economici) pp. 186-87, 7.4.3 (Il settore automotoveicolistico: le strategie del post vendita) pp. 187-89; 7.4.4.( Il settore automotoveicolistico: l'offerta di servizi) pp. 189-91, 7.4.6 (Il settore automotoveicolistico: l'organizzazione del servizio post vendita) pp. 193-194, 7.4.8. (Il settore automotoveicolistico: la misurazione delle prestazioni del post vendita) pp. 198-200, 7.4.10. (Il settore automotoveicolistico: sintesi)pp. 202-203; 8.10. (Strategie e misurazione delle prestazioni del post vendita: il caso BMW), pp. 283-293; ISBN 978-88-203-38879
  16. Women in Italian family firms and professionalization, in A Compendium on the Family Business Models Around the World (ten volumes), volume Family Business in Latin Europe., a cura di   Gupta, Vipin; Levenburg, Nancy; Moore, Lynda; Motwani, Jaideep; and Schwarz, Thomas, Hyderabad, India: ICFAI University Press, (2008) (coautore  L. Gnan). ISBN 81-314-1266-5
  17.  Come impostare un sistema di programmazione e controllo di gestione, cap. 14 del testo “La guida del Sole 24 Ore alla gestione delle PMI” (a cura di P. Preti e M. Puricelli), Il Sole 24 Ore, Milano, 2008, pp. 327-357.
  18.  Enel: CSR and performance measurement, in Mainstreaming Corporate  Responsibility: Cases and Text for Integrating Corporate Responsibility across the Business School Curriculum, a cura di Smith N. C. and Lenssen G., Wiley, 2009, pp. 97-141, ISBN 978-0-470-75394-1.
  19. Le informazioni economiche a supporto dei processi decisionali di breve period, in A. Arcari (a cura di), Programmazione e controllo, McGraw Hill, ITALIA, 2009, pp. 249-282
  20. Il reporting per la misurazione delle performance aziendali, in A. Arcari (a cura di), Programmazione e controllo, McGraw Hill, ITALIA, 2009, pp. 397-445 (con A. Pistoni).
ARTICOLI PUBBLICATI ALL’INTERNO DI RIVISTE
  1. Il trasferimento dei sistemi di gestione giapponesi, Economia e Management, vol. 22, settembre/ottobre 1991.
  2. Le imprese multinazionali giapponesi tra controllo amministrativo e controllo culturale, Sviluppo e Organizzazione, n. 143, maggio/giugno 1994 (coautore E. Baruffi - Sony Italia).
  3. Gli stili di management di un campione di imprese giapponesi in Italia, Sviluppo e Organizzazione, n. 146, novembre/dicembre 1994 (coautore L. Gnan).
  4. Accordi di joint-venture, diffusione di conoscenza e trasferimento dei sistemi di gestione giapponesi: l’esperienza FAI, Sviluppo e Organizzazione, n. 146, novembre/dicembre 1994 (coautore G. Del Torchio - FAI).
  5. Il trasferimento di conoscenze e tecniche manageriali nelle joint-venture italo-giapponesi: l’esperienza di Alfred Thun, Sviluppo e Organizzazione, n. 147, gennaio/febbraio 1995 (coautore N. M. Bianchi - Alfred Thun).
  6. Management Styles of Japanese Companies in Italy, Management International Review - MIR, Special Issue 2/95 (coautore L. Gnan) (ISBN 3-409-13255-4)
  7. Il Club dei Controller, Economia e Management, n.6, novembre 1999.
  8. ERP e Funzione Amministrativa: una promessa mantenuta?, Forum su numero 1/2000 di Economia e Management (coautori M. Agliati, S. Meregalli, G. Meloni).
  9. Sviluppo e crisi del modello giapponese di management: emerge il modello “Ibrido”, Economia e Management, n. 2/ 2001 (coautore A. Farina).
  10.  I sistemi di misurazione delle performance in ottica di responsabilità sociale e sviluppo sostenibile: il ruolo delle risorse umane, Personale e lavoro, ISPER, n. 479, dicembre 2003.
  11.  Misurare le Performance del servizio post vendita, Sistemi e Impresa, n 2 Febbraio 2005, Unionestampa periodici italiani, (coautori Gaiardelli P., Saccani N.).
  12. Misurare e comunicare la Corporate Social Responsibility, Economia e Management, n. 3, 2005 (coautore A. Pistoni).
  13. “The role and performance measurement of after-sales in the durable consumer goods industries: an empirical study” (coautori P Gaiardelli e N. Saccani), The International Journal of Productivity and Performance Management, Volume 55, Issue 3/4, 2006, pp. 259-283
  14. “L’assistenza post-vendita nel settore auto”, Economia e Management, n. 4, 2006 (coautrice A. Pistoni, S. Cavalieri, P. Gaiardelli), pp. 13-22.
  15. “Performance Measurement Systems in after – sales service: an integrated framework”, International Journal of Business Performance Management (coautori P. Gaiardelli e N. Saccani), Vol. 9, n. 2, 2007, pp. 145-171.
  16. “Performance measurement of the After-Sales Service network. Evidences from the automotive industry”, Computers in Industry, vol. 58, issue 7, September 2007 (pp. 698-708) (IF=1,14), (coautori P. Gaiardelli e N. Saccani).
  17. “L’utilizzo di videogame per lo sviluppo di un corso blended su tematiche di programmazione e controllo di gestione”, Quaderni di management, Settembre 2007 (con S. Testa).pp36-43, vol. 29.
  18. “Glass ceiling and professionalization in family SMEs”, in Journal of Enterprising Culture,  vol. 17, n. 4, December 2009, pp. 1-29 (coautore  L. Gnan).
  19. “Family Involvement and Agency Cost Control Mechanisms in Family Firms” in corso di pubblicazione nello Special Issue “Accounting-Family Business Interface, della Rivista Family Business Review (co-editori C. Salvato e K. Moores) (scadenza per la sottomissione della prima revisione dell’articolo alla rivista: dicembre 2009).

 

WORKING PAPER PUBBLICATI
  1. Il ruolo della pianificazione strategica nella formazione della strategia, Working paper 1993.
  2. Glass Ceiling in SMEs: When Women Are in Command, Working Paper N. 102/03, December 2003, Milano, SDA Bocconi, Divisione Ricerche. SSRN
  3. I processi del servizio post-vendita per i beni di consumo durevole. Un'indagine sul campo, (coautori Brun, Introna, Pinto, Rapaccini, Saccani, Songini), Atti del XXX Convengo Nazionale ANIMP, Rapallo (Ge) 30-31 Ottobre 2003.
  4. Conceptual Framework for Assessing Operative and Economic After Sales Service Performance (coautori Brun A., Corti D., Novakova G., Songini L.), Pre-prints XIII International Working Seminar on Production Economics, IGLS/Innsbruck, Austria, 16-20 febbraio 2004.
  5. After-sales service and network configuration strategies: a preliminary profiling and assessment of determinants (coautori Brun A., Introna V., Pinto R., Rapaccini M., Saccani N., Songini L.), IMS International Forum 2004, Cernobbio, 17-19 maggio 2004, Proceedings vol. 1,  pp. 171-179.
  6. Rapporto di ricerca settore automotive, Collana Rapporti ASAP, Direttore Responsabile Sergio Cavalieri, Università degli Studi di Bergamo, Arti Grafiche Apollonio Spa, ISBN:  88-901162-2-6, Copyright 2005 progetto ASAP, (coautori Gaiardelli P., Cavalieri S., Introna V.), capitoli 2 e 5.
  7. L'impatto della Corporate Social Responsability sugli strumenti di misurazione e di comunicazione delle performance aziendali. Divisione Ricerche "Claudio Dematté" e Area ACFAI, Sda Bocconi School of Management (coautori A. Pistoni, I. D'Alessio, C. Luison), 2006.
  8.  Rilevanza economica, economia delle imprese concessionarie e scenari evolutivi del comparto della vendita e assistenza post vendita auto motive in Italia, Divisione Ricerche "Claudio Dematté" SDA Bocconi School of Management (coautori Carlo Altomonte, Anna Pistoni, Mariagiovanna Bosco, Marco Mosconi), 2008.
  9. Caso: Enel: CSR and performance measurement (A) and (B) (with teaching notes). ECCH, 2008 (coautrice A. Pistoni).
  10. Le practice di BI nella funzione Amministrazione, Finanza e Controllo, a cura di P. Pasini, Divisione Ricerche "Claudio Dematté" SDA Bocconi School of Management, 2009.

 

MATERIALI DIDATTICI E CASI AZIENDALI
  1. Programmazione e Controllo. Sistemi di Pianificazione e Controllo: raccolta di letture e casi, a cura di F. Amigoni e L. Songini (a.a. 1997-98 e 1998-99).
  2. Amministrazione e Controllo delle Piccole e Medie Imprese: raccolta di letture e casi, a cura di A. Arcari e L. Songini (a.a. 2000-2001, 2001-2002, 2002-2003 e 2003-2004).
  3. Esercizi su analisi degli scostamenti contabile ed extracontabile, in Eserciziario di Programmazione e Controllo, a cura di S. Spedale, Milano, CUSL, 1995.
  1. Casi didattici:
  2. Caso Press Air (B), sul tema: il sistema duplice contabile a costi standard (1991);
  3. Caso Bulowa Watch Company Inc., sul tema: i prezzi di trasferimento (traduzione, 1991);
  4. Casi Sidney (A) e (B), sul tema: il processo razionale di budgeting e il sistema di reporting (con S. Spedale, 1991);
  5. Caso SME, sul tema: I sistemi di pianificazione e controllo nei gruppi d’imprese (1992);
  6. Caso Azienda Energetica di Monterosso e Valleverde, sul tema: il processo razionale di budgeting (1993);
  7. Caso Teseo (A) e (B), sul tema: i sistemi di programmazione e controllo dei progetti (1993);
  8. Caso Finmeccanica, sul tema: la pianificazione strategica (1993);
  9. Caso Sidney (A) e (B), sul tema: il processo razionale di budgeting e il sistema di reporting (con S. Spedale, 1994);
  10. Caso Bettolina Norvegese, sul tema: la valutazione degli investimenti (1994);
  11. Caso Saipem, sul tema: la pianificazione strategica (1994); 
  12. Caso Riello (A) e (B), sul tema: la pianificazione strategica (1996);
  13. Casi Omega (A), (B) e (C), sul tema: il target costing (1998); 
  14. Video “Il target costing: aspetti organizzativi” (1999);
  15. Caso Magneti Marelli, sul tema: il target costing, disponibile sul server http://knowledge.sda.uni-bocconi.it/magnetimarelli (2000);
  16. Caso X Company, sul tema: i sistemi di reporting integrati (2000);
  17. Caso Inaz SrL, sul tema: il ruolo delle donne nelle aziende familiari (2001);
  18. Caso Un prezzo troppo alto!, sul tema: l’analisi competitiva dei costi (2002);
  19. Caso Calore, sul tema: la pianificazione strategica (2002);
  20. Caso “Crescita e valore. Il Value Based Management nelle PMI (Casi Alfa, Beta, Gamma, Delta e Omega)”, sul tema: il ruolo dei sistemi di pianificazione e controllo nelle PMI quotate (2002);
  21. Caso “CSR e performance: alla ricerca del modello ideale” (con Pistoni A.), sul tema dei sistemi di misurazione e comunicazione delle performance orientati alla responsabilità sociale e allo sviluppo sostenibile (2004);
  22. Caso Acciai Inox (2006) sul tema dell’analisi dell’economia dell’impresa per la valutazione dell’economicità  della PMI: il confronto coi concorrenti e l’analisi dei clienti;
  23. Caso multimediale “ENEL: CSR and performance measurement” (con A. Pistoni) (http://stream.sdabocconi.it /enel_case/index.asp) (2007) in lingua inglese, sul tema della CSR e della misurazione e comunicazione delle performance di sostenibilità;
  24. Caso White Goods (con A. Pistoni), sul tema della delega di responsabilità economiche/centri di responsabilità, con particolare riferimento all’attività di assistenza post-vendita (2007).
  25. Caso Kappa srl, sul tema dell’elaborazione del budget (2008).
  26. Caso Agriculture A e B, sul tema dell’analisi di bilancio e dei conti economici per segmento con riferimento all’impresa concessionaria (2008).

 

G. SCRITTI MINORI

  1. Misurare la performance aziendale. Il ruolo degli indicatori funzionali, Milano, EGEA, 1997 (traduzione del testo Measuring Corporate Performance: a Guide to Non-financial Indicators, N. Lothian, London, CIMA, 1987).
  2. Prefazione all’edizione italiana del testo “Misurare la performance nelle imprese di servizi” di L. Fitzgerald, R. Johnston, S. Brignall, R. Silvestro, C. Voss, Milano, EGEA, 1998.
  3. Reputation, Comunicazione aziendale: è roba per pochi”, inserto Etica & Finanza, Vita, luglio-agosto 2004 (coautori Pistoni A. e Luison C.).
  4. Relazioni per il IX Club dei Controller – SDA Bocconi: “L’esperienza di una trading company: il caso Sumitomo” e “Il caso della Toshiba Information System” (1990).
  5. Relazioni per il X Club dei Controller – SDA Bocconi: “L’evoluzione del ruolo della pianificazione in Finmeccanica” e “Le condizioni di contesto che rendono efficaci i processi di pianificazione” (coautrice Anna Pistoni) (1990).
  6. Relazione per il XII Club dei Controller – SDA Bocconi: “Il riorientamento dei sistemi amministrativi e di reporting in Bull Italia: dal controllo sui risultati al controllo del processo” (1991).
  7. Relazione per il XVI Club dei Controller – SDA Bocconi: “I contratti servizio e la regolamentazione dei rapporti tra fornitori e utenti dei servizi di rete: l’esperienza Italcable” (1994).
  8. Relazione per il XVII Club dei Controller-SDA Bocconi: “Tecnologie informatiche, sistema amministrativo e attività amministrative: l’esperienza 3M” ( 1995).
  9. Relazioni per il XXII Club dei Controller– SDA Bocconi: “Il bilancio consolidato in un gruppo multinazionale: il caso Benetton” e “La Investment Checklist in AGIP Spa” (1997).
  10. Relazioni per il XXIII Club dei Controller– SDA Bocconi: “Moneta unica e funzione amministrativa: gli impatti sulla struttura dei sistemi informativi amministrativi in 3M” (1998).
  1. Relazione per il XXIV Club dei Controller – SDA Bocconi: “Creazione di valore, comunicazione economica e valutazione delle performance: l’esperienza 3M” (1998).
  2. Relazioni per il XXV Club dei Controller – SDA Bocconi: “La gestione dei prodotti futuri: l’esperienza di OTIS” (coautore A. Ficarelli) e “Il target costing: l’esperienza di Magneti Marelli (1999).
  3. Relazioni per il XXVII Club dei Controller – SDA Bocconi: “Il Performance Management in Bayer Italia” e “La creazione di valore in Whirlpool Europe (2000).
  4. Relazione per il XXVIII Club dei Controller – SDA Bocconi: “I sistemi di Data Warehouse e di Business Intelligence a supporto del controllo di gestione. Il caso SMA – Divisione Supermercati” (coautrice I. Siboni, 2001).

 

 

 


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-