Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

Geografia Economica - Mercati Finanziari
Prof. Gianfranco Benati


Crediti formativi (3 CFU)

Obiettivi formativi
Il corso si propone di approfondire le basi teorico-metodologiche della "geografia dei mercati finanziari", e l'applicazione di tali conoscenze a livello operativo. E tenendo conto delle intense trasformazioni, di portata storica, nelle quali i sistemi creditizi e finanziari sono coinvolti.
A fronte di scenari concorrenziali sinora in parte sconosciuti mutano infatti più incisivamente le condizioni di competitività non solo delle singole imprese ma anche delle economie locali e nazionali.
In questa ottica, si valuteranno i processi monetari e finanziari in relazione sia alla localizzazione delle attività di settore, sia ai loro effetti sullo sviluppo economico. Il tutto con particolare riferimento alle diverse scale geografiche (dal mercato locale al mercato globale) e all'organizzazione del territorio.
Si richiede agli studenti un'attiva partecipazione, per la quale è utile la conoscenza della lingua inglese, di elementi d'informatica e telematica, e di nozioni di statistica economica.

Contenuto
Geografia, mercati e processi monetari e finanziari:
- concetti, teorie e definizioni
- la moneta, il capitale e gli investimenti
- l'approccio "geografico"
- la geografia finanziaria
Movimenti finanziari e loro infrastrutture:
- la struttura e la dinamica dell'offerta
- le "reti" creditizie, assicurative e finanziarie
- la localizzazione dei servizi
Processi finanziari e organizzazione del territorio:
- le "aree monetarie" e lo sviluppo delle transazioni internazionali
- i movimenti di capitale e il loro significato geografico
- i fattori finanziari e lo sviluppo economico
Diffusione geografica e sviluppo delle funzioni finanziarie:
- la città e le sue funzioni commerciali e finanziarie
- la "potenza " finanziaria delle città e i processi di "polarizzazione"
- le grandi "piazze" finanziarie
- il commercio elettronico e i mercati finanziari

Prerequisiti
E' richiesto il superamento dell'esame di Geografia Economica I

Materiale didattico
M.G. Lucia, La Geografia Finanziaria. Mercati e Territorio, Pàtron Editore, Bologna 1999 nelle parti che riguardano il programma.

La dispensa "I mercati finanziari", Editrice "La Tecnica", Novara, 2001.

Modalità didattiche
Le lezioni assumeranno anche un carattere professionalizzante, con "casi di studio" e testimonianze, e con contributi di esperti e dirigenti d'impresa.

Modalità d'esame
L'esame consiste in una prova scritta. La prova orale è facoltativa.


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-