Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

MARKETING
(Prof. ssa Anna Claudia Pellicelli)

Crediti formativi( 6 CFU )

Obiettivi:

La prima parte del corso affronta temi di marketing strategico, con l'utilizzo di strumenti operativi necessari al monitoraggio e alla valutazione dei comportamenti della concorrenza e della domanda (analisi esterna).
Si sviluppano le capacità di analisi per individuare le fonti originarie del vantaggio competitivo (analisi interna).
L' obiettivo finale è acquisire la capacità di costruire adeguati riferimenti per le scelte strategiche che consentano di affrontare le sfide del futuro: nuove tecnologie, ipercompetizione, concorrenza internazionale.
La seconda parte del corso (marketing operativo) fornisce gli strumenti analitici necessari per conoscere il mercato, definire il posizionamento e gestire il marketing mix. Durante il corso sono programmate testimonianze di manager del settore, necessarie per comprendere come le imprese possano raggiungere il successo seguendo strade differenti.

Contenuto:

I Parte
- definizione di marketing
Il marketing e le strategie d'impresa
- il processo di formazione della strategia
- la pianificazione strategica di marketing
- la pianificazione strategica a livello di business:
l'analisi del settore e della concorrenza. Il caso del settore del trasporto aereo
i limiti dei modelli di analisi della competizione
l'analisi interna e le fonti del vantaggio competitivo
le strategie generiche e specifiche
strategie e stadi del ciclo di vita del settore
il marketing e la posizione competitiva: leader,sfidante, follower, nicchia
-la pianificazione strategica a livello di corporate
-modelli di analisi strategica: BCG, General Electric, PIMS, SWOT, Ansoff-

Materiale didattico per la prima parte
G. Pellicelli Il marketing UTET 1999: parte I
A.C. Pellicelli Le strategie nelle imprese high tech- Giappichelli 1999 parti I-II-III-IV.
A.C. Pellicelli "Analisi della concorrenza. Verso nuovi modelli?", Economia & Management, settembre 2000
I casi relativi al trasporto aereo (analisi del settore e strategie generiche) sono tratti da:
A.C. Pellicelli Le compagnie aeree. Economia e gestione del trasporto aereo.Giuffrè 1996: cap.3 ( parte I) e cap.2 (parte V).
.


II Parte
Individuare e conoscere il proprio mercato
- il comportamento del consumatore e delle organizzazioni nell'acquisto.
- il sistema informativo come vantaggio competitivo
- l'analisi delle opportunità
- le ricerche di mercato. La misurazione e la previsione della domanda
- le ricerche di mercato nei settori emergenti
- la segmentazione del mercato
- le strategie di posizionamento


Il prodotto
- la gestione del prodotto
- lo sviluppo di nuovi prodotti
- i tempi d'entrata e di innovazione
- 'Brand Equity' e politica di marca
I prezzi
- le decisioni relative ai prezzi
- le politiche dei prezzi in condizioni particolari
La distribuzione
- i canali di distribuzione
- l'evoluzione dei rapporti industria-distribuzione.
- i principali intermediari: grossisti e dettaglianti
- e-commerce
La promozione
- comunicazione e gestione della promozione
- la vendita mediante personale
- la pubblicità
- messaggio, media, nuove tecnologie
La gestione delle risorse umane e la "physical evidence"
Organizzazione, programmazione e controllo del marketing
verso un nuovo ruolo dei sistemi di controllo:
ECR, category management, qualità del servizio, customer satisfaction, benchmarking, sistemi di indicatori.
le strategie di marketing nelle imprese high tech
le strategie di marketing nelle imprese multinazionali
le strategie di marketing nelle imprese di servizi.
Il marketing business to business

Modalità didattiche:


lezioni teoriche, ricerche, discussioni di casi.

Materiale didattico per la II parte
:
G. Pellicelli Il marketing UTET 1999 parte da II a VIII
A.C. Pellicelli Le strategie nelle imprese high tech- Giappichelli 1999: parte V-VI
A.C. Pellicelli "Il controllo nelle imprese della grande distribuzione", Giuffrè, Milano 1996: parte I-III-IV

Modalità d'esame:

frequentanti:
a) due prove scritte intermedie
b) prova orale
Per la preparazione si possono utilizzare gli appunti, utili per aggiornare i testi e completare i casi, che, unitamente alle testimonianze svolte durante il corso, sono oggetto d'esame.
Si consiglia la preparazione di una ricerca (facoltativa).

Non frequentanti:
prova scritta sugli argomenti dei testi indicati.


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-