Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

RAGIONERIA INTERNAZIONALE
Prof. Maura Campra


Obiettivi del corso
Il corso si propone di fornire una conoscenza sul contento del bilancio d'esercizio, dei documenti accompa-gnatori del medesimo e dei criteri di valutazione adottati nei principali Paesi dell'Unione Europea.
Particolare attenzione sarà posta alle logiche estimative ed alle modalità di contabilizzazione adottate nei Paesi esaminati.

Contenuto del corso
Il corso sviluppa principalmente le seguenti tematiche:
- I soggetti obbligati alla redazione del bilancio d'esercizio;
- La struttura del bilancio d'esercizio;
- Il contenuto del bilancio d'esercizio e le caratteristiche di contabilizzazione di particolari operazioni di gestione;
- I principi postulati del bilancio d'esercizio;
- I principi di valutazione applicati agli elementi patrimoniali e comparazione con i principi contabili ita-liani;
- Cenni comparativi tra i principi contabili nazionali, quelli internazionali (IAS) e quelli statunitensi.
I Paesi che vengono presi in considerazione sono principalmente i seguenti:
- Francia;
- Germania;
- Regno Unito;
- Spagna.

Materiale didattico
Il materiale didattico è formato dal seguente libro di testo:
- Campra M., Il bilancio. Francia, Germania, Regno Unito, Spagna, Italia, Giuffrè, Milano, 1998.

Prerequisiti
Per sostenere l'esame di Ragioneria internazionale occorre aver già superato l'esame di Economia azienda-le e di Ragioneria generale ed applicata.

Modalità didattiche
Il corso è strutturato alternando lezioni partecipate, esercitazioni e lavori di gruppo mirati all'analisi di bilanci esteri.

Modalità d'esame
L'esame di Ragioneria internazionale è così articolato:
- scritto obbligatorio;
- orale facoltativo.
Per i frequentanti è possibile sostituire l'esame finale con prove intermedie scritte.


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-