Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

RAGIONERIA PUBBLICA
Dott. Davide Maggi


Crediti formativi (6 CFU)

Obiettivi del corso
Il corso si propone di fornire conoscenze avanzate in tema di sistema informativo-contabile delle aziende pubbliche e delle aziende non-profit, i cui sistemi contabili si richiamano tradizionalmente ai principi della contabilità pubblica in ragione delle loro finalità. La conoscenza di questo sistema riveste infatti una notevole rilevanza per numerose figure professionali, sia interne a queste classi di aziende (responsabile della funzione amministrativa, dirigente pubblico, amministratore) sia ad esse esterne (aziende di credito, società di consulenza, società di revisione, imprese fornitrici). Gli obiettivi didattici perseguiti possono essere così riassunti:
1. conoscere le principali caratteristiche del sistema di contabilità pubblica
2. conoscere e saper leggere i documenti contabili delle aziende pubbliche e non-profit
3. saper analizzare ed interpretare tali documenti per ottenere informazioni significative sui risultati della gestione
4. saper individuare e progettare alcuni percorsi di miglioramento della funzionalità del sistema contabile
5. conoscere i principali sistemi contabili adottati dalle aziende pubbliche e non-profit nei principali Paesi OCSE, nonché da alcune delle principali istituzioni internazionali.
6. A supporto delle lezioni il corso propone esercitazioni, discussioni di casi e testimonianze di operatori del settore.

Contenuto del corso

Il sistema contabile nelle aziende pubbliche
· Le principali caratteristiche del sistema di contabilità pubblica
· I principi di bilancio
· Il ciclo di bilancio nell'azienda comunale (previsioni, operazioni di gestione, sintesi di periodo amministrativo)
· Specificità del sistema contabile nelle altre classi di aziende pubbliche (Stato, Regioni, Provincie, Aziende sanitarie)
· Contenuto informativo e limiti dei sistemi contabili basati sulla funzione autorizzativa

Principali tendenze evolutive dei sistemi contabili pubblici
· La riforma del sistema di finanza locale e le sue conseguenze sui fabbisogni informativi degli enti locali
· Il collegamento tra informazioni contabili e responsabilizzazione della dirigenza
· L'introduzione del sistema di contabilità economico-patrimoniale negli enti locali: descrizione del nuovo sistema e del suo funzionamento, presentazione dei documenti di sintesi, valutazione dell'impatto sulla gestione
· La formazione di principi contabili specifici per le organizzazioni pubbliche e non-profit italiane
· La revisione dei conti: i principi della revisione, le tecniche, il ruolo dei revisori
· La crisi ed il risanamento finanziario degli enti locali

Analisi comparata a livello internazionale
· I principali sistemi stranieri di contabilità pubblica
· Le politiche di bilancio e la formazione di principi contabili generalmente accettati: organismi coinvolti, schema concettuale, principi già approvati. Conseguenze per il caso italiano
· Il bilancio come strumento di comunicazione nei diversi ordinamenti.

Materiale didattico
Il materiale didattico è formato dai seguenti libri di testo:
Anessi Pessina E., La contabilità delle aziende pubbliche, Milano, Egea, 2000.
Maggi D. Materiale didattico a cura del docente

Prerequisiti
Per sostenere l'esame di Ragioneria pubblica occorre aver superato l'esame di Economia aziendale, Ragionerai generale e applicata e Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche.

Modalità didattiche
Il corso è strutturato alternando lezioni partecipate ed esercitazioni. Sono inoltre previste testimonianze di esperti ed operatori del settore e lavori di gruppo mirati all'analisi di bilanci di aziende pubbliche.

Modalità d'esame
L'esame consiste in una prova orale


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-