Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

Analisi di bilancio
Dott. L. Borrè

Crediti Formativi 4

Obiettivo del corso
Il corso ha per oggetto l'analisi e la valutazione dell'assetto patrimoniale e delle dinamiche reddituali e finanziarie dell'impresa, viste in ottica sia storica che prospettica.
In termini più specifici, si il corso si propone di:
1. fornire un quadro sistemico degli strumenti a disposizione degli analisi per comprendere l'andamento economico finanziario dell'impresa sottoposta ad analisi;
2. illustrare le tecniche ed i singoli strumenti di analisi, evidenziandone le potenzialità ed i limiti, e sottolineando le attenzioni che occorre avere per evitare di ricavare dall'analisi indicazioni fuorvianti;
3. fornire i principi in base ai quali formulare un giudizio circa l'andamento dell'azienda nei singoli profili economico-finanziari e nel suo insieme;
4. sviluppare capacità applicative dei concetti illustrati nel corso delle lezioni.

I contenuti
L'analisi di bilancio viene collocata nel quadro che descrive il funzionamento dell'impresa e le sue interazioni con l'ambiente che la circonda. Vengono presentate e discusse le differenti motivazioni che possono condurre vari soggetti, siano essi interni od esterni all'azienda, ad approfondire il proprio grado di conoscenza e comprensione dell'andamento economico-fiannziario dell'impresa.
Prima di procedere all'illustrazione della strumentazione tecnica, ci si sofferma sulle fonti informative alle quali è possibile attingere al fine di ricavare dati ed elementi utili allo svolgimento delle analisi. Tra queste si fa riferimento, in particolare, al bilancio d'esercizio, redatto secondo i principi stabiliti dal codice civile. Si richiamano in sintesi i principi ispiratori del suddetto documento, nonché i condizionamenti a cui esso è soggetto.
Si descrivono quindi le varie fasi nelle quali si sviluppa il procedimento di analisi di bilancio e, più precisamente:
a. raccolta delle informazioni utili all'analisi;
b. lettura e comprensione degli elementi raccolti nella fase precedente (in questa fase riveste particolare rilievo la lettura e la comprensione del bilancio d'esercizio);
c. costruzione degli schemi riclassificati di bilancio e del rendiconto finanziario;
d. costruzione degli indicatori di bilancio;
e. valutazione dello stato dell'azienda nei singoli profili (solidità, liquidità, redditività, e sviluppo) ed in termini economico finanziari complessivi.

I temi trattati si sviluppano secondo la seguente articolazione:
· La lettura del bilancio:
- lettura dello stato patrimoniale, del conto economico e della nota integrativa
- l'identificazione di alcune tipiche politiche di bilancio sia nel profilo valutativo che in quello rappresentativo.
· Le riclassificazioni delle tavole di sintesi:
- la riclassificazione dello stato patrimoniale
- la riclassificazione del conto economico
· Il rendiconto finanziario:
- il concetto e le nozioni di risorsa finanziaria (capitale circolante netto e cassa)
- i flussi di risorse finanziarie generate dalla gestione corrente e da quella patrimoniale
- la costruzione del rendiconto finanziario
- l'interpretazione del rendiconto finanziario
· L'analisi di bilancio per indici
- indici di solidità
- indici di liquidità
- indici di redditività
- indici di sviluppo
· L'espressione di un giudizio di sintesi

Materiale di riferimento

- Teodori C., L'analisi di bilancio, ed.Giappichelli, 2000
- G. Ferrero, F. Dezzani, P. Pisoni, L. Puddu, Le analisi di bilancio - indici e flussi, ed Giuffrè, 2000
- Materiale a cura del Docente (facoltativo)

Prerequisiti
Corso di economia aziendale
Corso di ragioneria generale applicata

Modalità didattiche
Lezioni ed esercitazioni in aula

Modalità d'esame
Orale


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-