Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO B
Dott.ssa Eleonora Rajneri


Crediti formativi (6 CFU)

Obiettivi formativi
L'insegnamento si propone l'obiettivo di offrire allo studente un'adeguata preparazione relativamente ai fondamenti istituzionali di diritto privato, tenendo anche conto delle innovazioni introdotte dal legislatore comunitario nel sistema giuridico nazionale, al fine di consentire la maturazione di una formazione giuridica di base e la capacità di interpretare la norma giuridica, ovvero al fine di fornire gli strumenti necessari per proseguire l'approfondimento degli studi.

Programma
La norma e l'ordinamento giuridico
Diritto pubblico e diritto privato
Le fonti e i formanti del diritto. La codificazione.
La legge nel tempo e nello spazio
L'interpretazione della norma
Situazioni giuridiche: diritti e interessi
Fatti atti e negozi giuridici
La pubblicità e la prova dei fatti giuridici
Influenza del tempo sulle vicende giuridiche (prescrizione e decadenza)
I soggetti di diritto.
I beni, i diritti reali e il possesso.
I diritti della personalità.
Il rapporto obbligatorio
Garanzie reali e garanzie personali
Il contratto. Elementi essenziali e elementi accidentali.
Le invalidità.
I contratti standard e la protezione del consumatore
Il contrasto tra volontà e dichiarazione: il contratto simulato
La rappresentanza.
I contratti tipici (in particolare: compravendita, mandato, appalto, locazione, mutuo e fideiussione)
La donazione
Le promesse unilaterali
Le obbligazioni nascenti dalla legge
Le obbligazioni nascenti da atto illecito
Diritto di famiglia e diritto delle successioni: cenni

Testi consigliati:
L'ultima edizione a scelta del codice civile.
A. TORRENTE e P. SCHLESINGER, Manuale di diritto privato, Giuffré, ultima edizione.

Testo di esercizi facoltativo: P. CENDON, L. GAUDINO, P. ZIVIZ, Come affrontare e superare l'esame di diritto privato, Giuffré, ultima edizione.

Modalità didattiche
Lezioni, analisi di decisioni giurisprudenziali ed esercitazioni in aula su casi pratici.

Modalità d'esame
L'esame sarà orale, salva la facoltà per il docente di somministrare una prova scritta intermedia per i frequentanti, il cui esito farà media con il voto dell'esame orale finale.


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-