Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

TECNICA PROFESSIONALE
(Prof. Maura Campra)


Crediti formativi (4 CFU)

Obiettivi del corso

Il corso si propone si propone di fornire le nozioni basilari:
in merito alle modalità tecniche, contabili e fiscali mediante le quali vengono attuate le operazioni straordinarie nonché le ragioni economico-aziendali per le quali tali operazioni vengono effettuate;
relative alle modalità tecniche mediante le quali viene tenuta la contabilità fiscale di ragazzino.

Contenuto

Primo modulo (30 h.)

In tale modulo vengono sviluppate le problematiche economico-aziendali e fiscali connesse alle operazioni straordinarie. In particolare vengono esaminate le seguenti operazioni straordinarie:
trasformazione
fusione
scissione;
conferimento;
liquidazione

Secondo modulo (10 h.)

Il secondo modulo sviluppa principalmente la problematica della contabilità fiscale di magazzino, analizzando i beni oggetto di contabilità di magazzino, le modalità di rilevazione dei movimenti di magazzino a seconda della tipologia di imprese e le modalità di valutazione delle rimanenze di magazzino.

Materiale didattico

Il materiale didattico è formato dai seguenti libri di testo:
Dezzani F., Pisoni P., Puddu L., Fusioni, scissioni, trasformazioni e conferimenti, Milano, Giuffrè, 1995;
Dezzani F., Contabilità fiscale di magazzino, Milano, Giuffrè, 1988, esclusivamente per il secondo modulo.
E' inoltre disponibile il seguente materiale, compresso con Winzip (per accedere ai documenti necessario inserire la password comunicata a lezione):

- cessione (Dim.: 5,44 KB)
- conferimento (Dim.: 89,4 KB)
- contabilità di magazzino (Dim.: 4,71 KB)
- fusione (Dim.: 93,4 KB)
- liquidazione (Dim.: 14,4 KB)
- scissione (Dim.: 19,8 KB)
- trasformazione (Dim.: 27,5 KB)

Prerequisiti

Per sostenere l'esame di Tecnica professionale occorre aver già superato l'esame di Economia aziendale e di Ragioneria generale ed applicata.

Modalità didattiche

Il corso è strutturato alternando lezioni partecipate ed esercitazioni. Sono inoltre previsti:
testimonianze aziendali;
lavori di gruppo mirati all'analisi di prospetti informativi ed all'analisi di circolari e risoluzioni ministeriali.

Modalità d'esame

L'esame di tecnica professionale è così articolato:
scritto obbligatorio;
orale facoltativo.
Per i frequentanti è possibile sostituire l'esame finale con prove intermedie scritte.


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-