Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

GEOGRAFIA ECONOMICA DEL TURISMO
Prof. Francesco Adamo (Novara) - Dott. ssa Stefania Cerrutti (Domodossola / Stresa)


Crediti formativi 6 CFU

Obiettivi
Il corso permette d’acquisire innanzitutto i fondamenti e gli strumenti conoscitivi essenziali per l’analisi dell’economia nella sua organizzazione territoriale ed in particolare per l’analisi dei rapporti tra impresa e territorio, concependo questo quale insieme di vincoli e opportunità per lo sviluppo d’impresa. Si tratta di conoscenze indispensabili al fine di orientare le relazioni esterne delle aziende ed in particolare la distribuzione territoriale dei loro diversi impianti e le loro strategie di mercato in direzione di duraturi vantaggi competitivi.
In tal quadro, soffermandosi specificamente sull’economia del turismo, il corso fornisce inoltre le conoscenze generali per la “geografia e geoeconomia del turismo”: ovvero per l’analisi dell’organizzazione dei mercati e luoghi turistici, dell’articolazione regionale della domanda e dell’offerta turistica e , delle politiche e strategie di sviluppo turistico.

Contenuti
Introduzione
· Geografia economica e turismo
· Sistemi economici e geosistema
· Bisogni e risorse
· Classificazioni delle attività economiche
· Principi di localizzazione delle attività economiche
· Principali misure economiche e metodi di misurazione
· Problemi di comparazione internazionale del PIL e di altri indicatori proposti da Organizzazioni Internazionali
Prima Parte: Il turismo: questioni concettuali e teoriche di base
· Il turismo nella classificazione delle attività economiche
· Il contributo economico del turismo e i metodi di misurazione
· Il sistema di produzione turistica e il metodo di analisi
Seconda parte: Analisi della struttura e della dinamica della domanda turistica
· Le determinanti della domanda turistica: un approccio teorico
· I metodi di analisi della domanda turistica
· Sviluppo e tendenze della domanda turistica
Terza parte: Analisi della struttura e della dinamica dell’offerta di servizi turistici
· Il neofordismo e la specializzazione flessibile nell’industria dei viaggi
· Tecnologie di distribuzione e sviluppo delle destinazioni turistiche
· Tour operator e agenzie di viaggio: elementi chiave dell’industria dei servizi turistici
· Compagnie aeree e turismo
· L’industria alberghiera
Quarta parte: La relazione locale/globale: mercificazione dei luoghi, imprenditorialità e lavoro
· L’organizzazione istituzionale del turismo
· Turismo e politiche di sviluppo locale e regionale
· Imprenditorialità, cultura della piccola impresa e sviluppo del turismo
· Il turismo in Italia
Quinta parte: Cicli e innovazioni
· Cicli economici degli affari e concetto di ciclo di vita del turismo
· Problemi e politiche di riqualificazione dei luoghi turistici

Pre-requisiti
Economia aziendale , Economia politica, Fondamenti di geografia, Lingua inglese e Abilità informatiche di base

Materiale didattico
Per gli studenti frequentanti la prova d’esame riguarderà una raccolta di testi (articoli, parti di manuali) e di documenti forniti durante lo svolgimento delle lezioni.

Per gli studenti non frequentanti la prova d’esame riguarderà il seguente testo da studiare integralmente:
- Ioannides D., Debbage K.G., The economic geography of the tourist industry, Routledge, London and New York



Modalità didattiche
Lezioni ed esercitazioni

Modalità d’esame
Prova scritta ed eventuale prova orale


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-