Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

INFORMATICA APPLICATA
Dott. Aldo Goia


Crediti formativi (4 CFU)

Obiettivi formativi
Il corso si propone di introdurre lo studente agli strumenti del calcolo automatico per le applicazioni economiche e statistiche, attraverso la presentazione di strumenti informatici ampiamente diffusi e facilmente reperibili. Per la sua collocazione all'interno del percorso formativo, il corso è volutamente a carattere introduttivo: dopo aver presentato i rudimenti della programmazione imperativa (ricorrendo ad un linguaggio di programmazione elementare), si passerà ad illustrare l'uso del foglio elettronico Excel con VBA (Visual Basic for Applications). Al termine del corso verranno presentati molto rapidamente alcuni strumenti avanzati di calcolo automatico.

Contenuto del corso
Modulo I - Introduzione all'Informatica
Hardware e software - Rappresentazione delle informazioni - Sistema operativo - Linguaggi imperativi e dichiarativi - Compilatori ed interpreti - Applicativi.

Modulo II - Introduzione ad un linguaggio di programmazione elementare: il Q-Basic
Variabili e tipi - Operazioni aritmetiche - Controllo del flusso - Istruzioni di Input/Output - Istruzioni condizionali - Cicli di calcolo - Funzioni matematiche - Stringhe e array - Gestione dei file - Procedure: Sub e Function.

Modulo III - Introduzione al foglio elettronico Excel con VBA (Visual Basic for Applications)
Introduzione ai fogli elettronici - Struttura del programma Excel - Riferimenti alle celle - Funzioni - Grafica - Creazione di macro in Excel - Metodi, proprietà ed oggetti - Aggiunta di nuove funzioni - Creazione di un form personalizzato (cenni).

Modulo IV - Cenni agli strumenti avanzati di calcolo automatico
Cenni alla programmazione ad oggetti: il linguaggio R

Prerequisiti
Nessuno

Materiale didattico
Informatica Applicata
Materiale a cura del docente.

Modalità didattiche
Lezioni in aula informatica. Data la natura monografica del corso, la frequenza, pur non essendo obbligatoria, è caldamente consigliata.

Modalità d'esame
Sono previste due prove scritte intermedie (sostituibili, per i non frequentanti, da un'unica prova scritta) e una prova orale (obbligatoria) che verterà sulla discussione di un lavoro personale.


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-