Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

RAGIONERIA GENERALE ED APPLICATA (CORSO C)
Dott. Luigi Borrè


Crediti formativi (6 CFU)

Obiettivi formativi
Il corso si propone di sviluppare:
1) la conoscenza e la capacità di applicazione dei principi di redazione del bilancio e dei criteri di valutazione delle voci di bilancio secondo logica economica, civilistica e secondo i criteri previsti dalla normativa fiscale;
2) la capacità di costruzione del bilancio pubblico di esercizio, del rendiconto finanziario e dei prospetti complementari;
3) la capacità di lettura e interpretazione dei bilanci di esercizio.

Contenuto del corso
Il programma del corso prevede la trattazione in aula dei seguenti argomenti:
Intorno ai concetti di capitale, di reddito e di bilancio di esercizio.
Il processo di formazione del sistema dei valori e il principio della competenza economica.
La redazione del bilancio di esercizio secondo logica economica.
Le finalità e i postulati del bilancio pubblico di esercizio.
I rapporti tra logica economica, principi contabili, norme civilistiche e norme fiscali.
I criteri di valutazione secondo corretti principi contabili:
- delle immobilizzazioni immateriali;
- delle immobilizzazioni tecniche;
- delle immobilizzazioni finanziarie;
- dei crediti di funzionamento;
- delle rimanenze di esercizio;
- dei titoli in rimanenza;
- dei fondi rischi e dei fondi accessi alle spese future.
La determinazione del reddito imponibile IRPEG e IRAP e delle imposte di competenza dell'esercizio.
Schemi e contenuti dei bilanci di esercizio delle imprese industriali e cenni agli schemi di bilancio delle imprese bancarie e assicurative:
- lo stato patrimoniale;
- il conto economico;
- la nota integrativa;
- la relazione sulla gestione.
Le informazioni complementari desunte:
- dalle diverse riclassificazioni del conto economico e dello stato patrimoniale;
- dal rendiconto finanziario per flussi di capitale circolante netto e per flussi netti di cassa.
Cenni all'analisi di bilancio per indici e per flussi.
Conclusioni sulla lettura del bilancio.

Prerequisiti
Superamento dell'esame di Economia Aziendale.

Materiale didattico
FRATTINI G., Contabilità e bilancio. Principi economici, disciplina giuridica e normativa fiscale, Milano, Egea editore, 2000.
AA.VV., Temi d'esame di contabilità e bilancio. Testi, soluzioni e commenti, Milano, Egea, 1999.
BAUER R. a cura di, Codice civile e leggi tributarie, Milano, Paramond Editore, 2000.
Dispense a cura del docente.
Sono inoltre disponibili i seguenti lucidi in PowerPoint, compressi con Winzip.
-Lucidi

Modalità didattiche
Il corso prevede un impegno complessivo di 150 ore - equivalenti a 6 crediti - ripartite tra impegno d'aula ed attività extra-aula.
Ai fini del processo di apprendimento, l'impegno d'aula è strutturato in modo da favorire un modello di didattica interattiva, alternando l'esposizione teorica sia con lo svolgimento di esercitazioni mirate sia con la discussione guidata di casi aziendali.
Le attività extra-aula comportano lo studio dei testi di riferimento, la lettura di quelli "consigliati", lo svolgimento di esercizi e la preparazione dei casi che formano successivo oggetto di discussione in aula.
Regola didattica del corso è che gli studenti frequentino la sessione d'aula avendo preventivamente studiato ed analizzato il materiale didattico (letture e casi compresi) riferito analiticamente a ogni singola sessione, così da essere in grado di partecipare attivamente alla dialettica d'aula, a tutto vantaggio del proprio processo di apprendimento.
Le lezioni svolte in aula saranno, inoltre, integrate da un corso autodidattico di Contabilità e bilancio su "personal computer".

Modalità d'esame
Sostenimento di una prova scritta e successivo sostenimento di una prova orale.


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-