Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

TEORIA MATEMATICA DEL PORTAFOGLIO FINANZIARIO
Docente: Gianluca Fusai


Crediti formativi:
3 crediti

Obiettivi formativi
Obiettivi del corso sono presentare la moderna teoria matematica dei mercati finanziari con
particolare riferimento alla selezione del portafoglio e all'asset allocation. Si tratterà anche dell'implementazione in Excel e Visual Basic for Applications dei modelli presentati.

Contenuti del corso (3 crediti)
Il problema di decisione in un contesto aleatorio e scelte di portafoglio.
Cenni di Ottimizzazione Vincolata.
Il modello di Markowitz e la costruzione della frontiera efficiente.
Un modello di equilibrio (Capital Asset Pricing Model), la misurazione del rischio di un titolo e il beta. La linea del mercato dei capitali.
Un modello di non arbitraggio (Arbitrage Pricing Theory). Relazione tra APT e CAPM.
La critica di Roll e il problema della misurazione della performance.

Prerequisiti
Superamento di Metodi Matematici per l'Economia e l'Azienda I e II.e Statistica

Materiale didattico
E. Barucci, Teoria dei mercati finanziari: Equilibrio, efficienza, informazione, Il Mulino.
R. Cesari, Introduzione alla finanza del risparmio gestito, CLUEB, Bologna
Copeland e Weston, Teoria della Finanza e Politiche d'lmpresa, EGEA.
C. Huang e R. Litzenberger, Foundations for Financial Economics, North-Holland.
J. Ingersoll, Theory of Financial Decision Making, Rowman & Littlefield.
Materiale a cura del docente

Modalità didattiche
Lezioni e laboratorio informatico.

Modalità d'esame
Prova scritta.


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-