Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        


TECNICA PROFESSIONALE I+II
Prof. Lorenzo Gelmini
Prof.ssa Alessandra Faraudello
Novara
SSD Insegnamento SECS-P/07
Codice Insegnamento E0140
6 CFU, 48 ore

Obiettivi formativi
Il corso è mirato ad incrementare le competenze in merito alla comprensione e la redazione dei bilanci d’esercizio mediante lo studio e l’analisi dei principio contabili nazionali unitamente allo studio delle norme fiscali. Particolare attenzione sarà dedicata alla comparazione tra le norme civilistiche e le norme fiscali.

Contenuto
I temi trattati si sviluppano secondo la seguente articolazione:

  • Ripasso metodo contabile per il calcolo della fiscalità corrente e differita
  • Schemi di bilancio: la situazione attuale e quella proposta dall’OIC
  • La valutazione civile e fiscale delle immobilizzazioni materiali (in particolare: ammortamenti, costi di manutenzione, trattamento dei terreni, contributi in conto capitale, beni in leasing)
  • La valutazione civile e fiscale delle immobilizzazioni immateriali (in particolare: ammortamenti, migliorie su beni di terzi, costi di impianto e di ampliamento)
  • Gli strumenti finanziari: trattamento civile e fiscale di dividendi, plusvalenze (PEX e non PEX), minusvalenze, utili/perdite da valutazione
  • La valutazione civile e fiscale delle rimanenze (in particolare: la contabilità fiscale di magazzino)
  • La valutazione civile e fiscale dei lavori in corso su ordinazione (in particolare: revisioni di prezzo e commesse in valuta)
  • La valutazione civile e fiscale dei crediti (in particolare: la deducibilità delle perdite su crediti)
  • Le operazioni in valuta
  • Il Patrimonio netto: rappresentazione civilistica e qualificazione fiscale delle sue componenti
  • Fondi per rischi ed oneri: trattamento contabile e deducibilità degli accantonamenti
  • La classificazione di ricavi e costi secondo i principi contabili e secondo il Legislatore fiscale
  • I costi a deducibilità parziale (telefoni, autoveicoli, beni ad uso promiscuo, rappresentanza) e i costi non deducibili
  • La deducibilità fiscale degli interessi passivi
  • Un esempio di determinazione della base imponibile IRES di una società di capitali
  • La base imponibile IRAP
  • Un esempio di determinazione della base imponibile IRAP di una società di capitali
  • Il consolidato fiscale nazionale: regole applicative e applicazione
  • La tassazione per trasparenza: regole applicative e applicazione
  • Cambiamenti di stime e di principi contabili: conseguenze contabili e fiscali
  • Eventi intervenuti dopo la chiusura dell’esercizio: conseguenze contabili e fiscali
  • I bilanci intermedi
  • Il calcolo delle imposte dei soggetti che utilizzano i principi contabili IAS/IFRS

 

Modalità didattiche
Lezioni e discussione di casi in aula
Modalità d’esame
Scritto


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-