Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

 

ANALISI E RAPPRESENTAZIONE DEI PAESAGGI

Francesco Adamo, prof. Ordinario
Novara
Codice Insegnamento  E0251
SSD Insegnamento M-GGR/02
8 CFU, 64 ore

Obiettivi formativi
Il corso intende fornire da un lato  alcune conoscenze di base, integrative del corso di Fondamenti di geografia e anch’esse indispensabili  per l'analisi e l’ interpretazione dell'organizzazione territoriale del turismo, delle condizioni e degli effetti del suo sviluppo a varie scale  geografiche, da un altro lato le conoscenze ,  teorico-pratiche , essenziali per la redazione di monografie geografico regionali per i turisti e  propedeutiche alla progettazione di  viaggi e di itinerari turisti .
In breve, mentre Fondamenti di geografia sono un classico corso di geografia generale, Analisi e rappresentazione dei paesaggi sono soprattutto un corso di geografia regionale, vale a dire che fornisce le conoscenze  delle strutture territoriali delle principali regioni del mondo.
Inoltre, questo corso , anche attraverso una intensa attivita’ di esercitazione da parte dello
studente, consente di apprendere  i criteri teorici e pratici per  analizzare i principali tipi di paesaggio geografico, per costruire e leggere le carte geografiche e topografiche  e  per schizzare le forme dei  paesaggi  terrestri

In altri termini, esso  consente agli studenti di acquisire competenze e capacità per lo svolgimento di attività e iniziative quali: guida turistica, tecnico in programmazione e organizzazione di pacchetti turistici, agente di viaggio e tour operator, operatore presso aziende turistiche locali, operatore nell’ambito della pianificazione, della programmazione e della promozione territoriale ai diversi livelli di governo pubblico. 

Contenuto del corso

 

I: Fondamenti della rappresentazione geografica
1-3 Teoria , metodi e linguaggi della geografia
4     Geosistemi e paesaggi
5-6 La formazione del geosistema a scala mondiale, delle sue articolazioni regionali

II. Paesaggi naturali

Componenti e determinanti naturali

7.     I regimi fluviali e le forme di vegetazione  dei principali tipi di clima:
 a) richiamo a Paterson e alle regioni fitogeografiche in termini di produttivita’ vegetale; b) classificazione climi di W. Koppen e   Supan;  b) classificazione delle forme di vegetazione c) i regimi fluviali
8.9.  Le forme del rilievo e  i loro determinanti:

    1. forme strutturali
    2.  forme di   modellamento 

                  c) forme strutturali e da modellamento della regione italiana.

Grandi regioni ed  paesaggi della natura
 10. Il paesaggio equatoriale o della foresta pluviale 
 11 . Il paesaggio delle savane tropicali
12. Il  paesaggio dei deserti caldi e freddi 
13. Il paesaggio tropicale montano
14.. Il paesaggio subtropicale o temperato caldo
15 . Il paesaggio temperato fresco dei venti occidentali
16. I paesaggi boreali dei climi  temperati freddi
17. I  paesaggi seminivale,  sub-nivale montano  e del gelo perenne 
.
III – Paesaggi sociali e  paesaggi geografici.
       18:  Prodotti sociali e prodotti d’interazione tra  natura e sistema sociale.  

  1. Concezioni dei rapporti tra uomo/natura in geografia
  2. Esempi d’interpretazioni possisibiliste e storicistiche

21. Generi di vita  e forme d’organizzazione del territorio
       nei geosistemi comunitari primitivi

  1. L’agricoltura tradizionale di villaggio  nelle regioni sottosviluppate
  2. L’agricoltura e allevamento di speculazione nelle regioni sottosviluppate
  3. I paesaggi urbani del sottosviluppo
  4. L’agricoltura di mercato ed i suoi paesaggi in Europa
  5. Le campagne ed i loro paesaggi nei paesi capitalistici di colonizzazione  europea.
  6. L’organizzazione dello spazio industriale e urbano  del capitalismo ford-tayloristico
  7. L’organizzazione  del territorio ed i paesaggi delle economie socialistiche . L’eredita’ del comunismo sovietico.
  8. L’organizzazione territoriale e i paesaggi della Cina.

 

30-32 Esercitazioni e discussione dei risultati   di “Analisi dei componenti e determinati dei principali paesaggi  terrestri”, relative ai punti precedenti

Materiale didattico

I)    Dispensa  I  di  Fondamenti di geografia. (v. sito Facoltà: didattica in rete (Moodle)
II)  R. Biasutti , Il paesaggio terrestre , UTET, Torino,u.e., Cap. VI ,  VII e VIII (i due ultimi da  riassumere  molto), X,XI,XII, XIII, XV, XVII, XVIII, XX, XXI (con es. regione italiana), XXIII, XXV, XXVII, XXIX, XXX, XXXII (su Moodle e in Biblioteca)
III) A. Pecora, Ambiente geografico e societa’ umane, Torino, Loescher,u.e (su Moodle e in Biblioteca)

Modalità didattiche
Lezioni e seminari con esercitazioni.

Modalità d’esame
Prova scritta, eventuale orale e valutazione esercitazioni

Propedeuticita’

Fondamenti di geografia e’ propedeutico a questo corso ed entrambi sono  propedeutici a :
Geografia del turismo, Programmazione di viaggi e itinerari turistici, Sviluppo e marketing dei territori turistici

 

 


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-