Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        


Corporate e Investment Banking
Vincenzo Capizzi, Prof. Associato
Novara

Codice Insegnamento EA046
SSD Insegnamento SECS-P/11

 

8 CFU, 64 ore

Corso di Laurea Specialistica

Obiettivi formativi

Il corso mira a mettere in luce il ruolo delle banche e delle altre tipologie di intermediari finanziari nell’ambito del mercato dei servizi finanziari per le imprese a contenuto non esclusivamente creditizio. Più in particolare, lo scopo del corso è quello di fornire gli strumenti e i modelli analitici necessari, da un lato, per comprendere e interpretare le principali classi di operazioni di corporate & investment banking e, dall’altro lato, per evidenziare la natura dell’attività di advisory svolta dalla banca.

 

ContenutI

    1. Il settore dell’investment banking: origini e sviluppo
    2. La domanda di servizi di investment banking espressa dalle imprese
    3. Una mappatura delle aree d’affari del corporate & investment banking.
    4. Competenze e profili professionali nel corporate & investment banking.
    5. Le operazioni di finanza straordinaria: fusioni, scissioni, spin offs, scambi di partecipazioni.
    6. Il ruolo degli intermediari finanziari nelle operazioni di M&A.
    7. L’assistenza offerta dagli intermediari finanziari nei takeover ostili.
    8. L’assistenza alle imprese per la quotazione in Borsa.
    9. L’attività di sindacazione, underwriting e placement di corporate bonds.
    10. Le operazioni di securitization
    11. Le operazioni di leveraged/management buy-out.
    12. La ristrutturazione delle imprese in crisi.
    13. Il merchant banking: private equity e venture capital.
    14. L’attività dei fondi comuni di investimento di tipo chiuso
    15. La finanza strutturata e il project financing.

 

Materiale didattico

Forestieri G., Corporate e investment banking, Quarta Edizione, Egea, Milano, 2007.
Il docente distribuirà articoli e working paper per approfondire tematiche specifiche del corso.

 

Materiale consigliato

Capizzi V., L’investment banking in Italia, Bancaria. Roma, 2007.

 

Modalità didattiche

Data la sua impostazione applicativa, il corso utilizzerà un mix equilibrato di metodologie didattiche (lezioni frontali, esercitazioni, analisi e discussioni di casi, testimonianze) al fine di sviluppare la capacità di problem solving dei partecipanti.

 

Modalità d’esame

Una prova scritta obbligatoria della durata di un’ora. Nel periodo di svolgimento dell’insegnamento, sono previste prove scritte in itinere e una prova scritta finale, per una durata complessiva di un’ora.

 

 


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-