Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

 

ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE  (CORSO AVANZATO)
PROF. GIOVANNI FRAQUELLI
Settore Scientifico Disciplinare: SECS-P/08
Codice insegnamento EA061

 

Crediti formativi
8 CFU, didattica:64ore

 

 

Obiettivi formativi

Il corso si pone l'obiettivo di fornire i modelli e gli schemi concettuali da adottare per l'individuazione dei percorsi di crescita aziendale nell'ambito dei vari mercati.
La prima parte del corso è mirata all'approfondimento delle economie di costo connesse ai processi di crescita della scala produttiva e alla diversificazione orizzontale (entrata in nuovi mercati) e  verticale (integrazione a monte e a valle nell'ambito dello stesso segmento di attività). La crescita genera profondi cambiamenti strutturali e necessita di corrette valutazioni sulla dinamica della produttività.
La seconda parte del corso è orientata alla verifica delle strategie d'impresa nell'ambito delle differenti condizioni di competitività del mercato e delle relative strategie di prezzo.

Contenuto dell'insegnamento

Le ricadute sui costi della crescita, della diversificazione e dell'integrazione verticale
La trasformazione produttiva dell'impresa e la dinamica della produttività
La segmentazione del mercato e la differente natura dell'assetto competitivo
Le strategie di prezzo delle imprese nelle diverse configurazioni del mercato

Prerequisiti

Nessuno

Materiale didattico

G. Fraquelli (1997, 2001, 2003), Elementi di Economia Manageriale. Costi, produttività, investimenti, Utet,Torino, par. 1.9, 1.10, 2.3, 2.5, 2.8, 5.3.1, 5.4, 6.2, 6.4, 6.5, 7.3, 7.4.
G. Fraquelli (2006), Impresa, mercato e gestione del valore, Utet, Torino, capitoli 5 e 6.
Le slide del corso, insieme ad una raccolta di temi d’esame, sono disponibili sul sito della didattica in rete (http://moodle.eco.unipmn.it/). La password per scaricare il materiale è: EGIA07

Modalità didattiche
Il corso si articola in lezioni ed esercitazioni. La frequenza non è obbligatoria ma è vivamente consigliata (anche ai fini del risultato finale)

Modalità d'esame
Scritto: L’esame è scritto e consente di conseguire il punteggio massimo di 30 e lode
Durata: La durata della priva scritta è di 2 ore 30 minuti
Orale: Il voto dello scritto può essere integrato con una prova orale facoltativa, in base alla quale il voto dello scritto può essere incrementato (ma anche ridotto) di un massimo di 3 punti. La prova orale può essere sostenuta solo nel giorno fissato per la registrazione dei voti relativi all’appello sostenuto.
Modalità: L’esame scritto è composto da due parti: PARTE I – TEORICA (punteggio massimo 14 punti); PARTE II - APPLICATA (punteggio massimo 16 punti).
Numero di prove concesse: 3 prove anche consecutive nell’anno accademico (sessione estiva 2010; sessione autunnale 2010; sessione invernale 2010)

 


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-