Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

 

ECONOMIA DEI GRUPPI

Gaudenzio Albertinazzi, professore associato

Novara

Codice insegnamento: E0287

SSD insegnamento SECS-P/07

6 CFU – 48 ORE

 

Obiettivi formativi

 

Il corso affronta la tematica dei gruppi, in una logica di economia aziendale. I gruppi vengono confrontati con le altre aggregazioni aziendali, cogliendone le specificità, analizzandone le cause del loro sviluppo ed  i percorsi di formazione.
Vengono poi affrontati gli effetti che l'appartenenza ad un gruppo pone nel bilancio di esercizio e nel bilancio consolidato, nonché nell'organizzazione aziendale e nei rapporti infragruppo.

Contenuto del corso

 

Gli argomenti trattati nel corso sono i seguenti:

  • Le aggregazioni tra imprese.
  • I gruppi: definizione e tipologie. L'unitarietà dell'impresa e le conseguenze in termini di economicità.
  • Le motivazioni che spiegano la formazione dei gruppi.
  • Le modalità di costituzione e di riorganizzazione dei gruppi.
  • La struttura dei gruppi ed i meccanismi operativi: il problema dei prezzi di trasferimento.
  • La leva finanziaria e la leva azionaria. La moltiplicazione dei livelli partecipativi ed il premio di maggioranza.
  • Il quadro normativo civilistico: dalla nozione di controllo all'attività di direzione e di coordinamento. L'interesse sociale e l'interesse di gruppo. I vantaggi compensativi.
  • La variabile fiscale: i meccanismi di raccordo tra tassazione della partecipante e della partecipata: regime dei dividendi e delle plusvalenze. Il contenimento dell'elusione fiscale internazionale: CFC, transfer price, definizione di residenza fiscale, trasferimento di sede, rapporti con società aventi sede in paradisi fiscali. Il consolidato fiscale. L'IVA di gruppo.
  • La holding di partecipazioni industriali. La holding estera.
  • Effetti nel bilancio di esercizio: rilevazione di dividendi, plusvalenze, copertura di perdite in funzione del criterio di valutazione delle partecipazioni. L'informativa sulle operazioni infragruppo.
  • Il bilancio consolidato. Richiamo ed approfondimenti.

 

Materiale didattico

 

  • Massimo Cecchi, Economia dei gruppi e delle aggregazioni aziendali, Franco Angeli, 2005.
  • AA. VV. I prezzi di trasferimento. Determinanti e metodologie di calcolo. Egea, 2002.
  • E. Rocca, F. Sala, Il consolidato fiscale, IPSOA 2010.
  • F. Galgano, Direzione e coordinamento di società, Zanichelli, 2005.

 

Prerequisiti

Per una proficua partecipazione al corso, lo studente dovrebbe aver sostenuto nel corso di laurea triennale almeno i seguenti insegnamenti: economia aziendale, ragioneria generale ed applicata, bilancio consolidato, organizzazione aziendale, programmazione e controllo, diritto privato e diritto commerciale.

Modalità didattiche

Il corso si compone di 24 lezioni di due ore ciascuna, nell’ambito delle quali saranno svolti casi ed esercitazioni.

Modalità d’esame

L’esame è orale, con la possibilità per i frequentanti di sostenere una prova scritta alla fine del corso.

 


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-