Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

LINGUA FRANCESE I
Sarah Biandrati, docente a contratto
Novara

SSD Insegnamento: L-LIN/04
Codice Insegnamento E0157

6 CFU, 48 ORE

 

Obiettivi formativi
Il corso mira al conseguimento ed all’eventuale perfezionamento della competenza comunicativa in lingua francese generale.
Contenuto
Impostazione fonetica e consolidamento delle conoscenze generali della lingua francese: elementi grammaticali del francese elementare (frasi affermative, negative ed interrogative; femminile e plurale dei nomi e degli aggettivi; le preposizioni semplice ed articolate; utilizzo dei principali verbi ai tempi dell’indicativo, del condizionale e dell’imperativo; aggettivi e pronomi dimostrativi, possessivi, interrogativi, pronomi personali e relativi; i gallicismi, i complementi di luogo e di tempo, differenza tra c’est e il est) ed intermedio ( i verbi impersonali, l’accordo del participio passato, i comparativi ed i superlativi).
Prerequisiti
Il corso è rivolto ai principianti ed ai faux débutants (con tre-cinque anni di apprendimento di francese a livello scolastico). Gli studenti principianti assoluti sono invitati a contattare al più presto la docente onde farsi fornire il programma dettagliato del corso per poter avviare un approfondito studio individuale parallelo agli argomenti svolti a lezione.
E’ previsto l’esonero totale dal corso e la convalida dell’esame di francese I per coloro che hanno superato l’esame DELF (Diplôme d’études en langue française) 1^ grado livello A4  o superiore. La frequenza al corso non è obbligatoria, ma altamente consigliata a coloro che non hanno mai studiato la lingua.
Materiale didattico
Come testo di riferimento si consiglia G. Vietri, Fiches de grammaire, Torino, Edisco, 2000 ed edizioni successive (volume in italiano ricco di esercizi, utilizzato come punto di riferimento durante il corso).
Si consigliano inoltre un dizionario bilingue (ad esempio R. Boch, Dizionario Francese-Italiano / Italiano-Francese, Zanichelli, 2005), un dizionario monolingue (Le Petit Robert) e il testo “Bescherelle – La Conjugaison 12000 verbes”, Hatier (utilissimo strumento per lo studio dei verbi).
Modalità didattiche
Il corso si dividerà in due parti. La prima prevede la messa a punto e l’accertamento delle conoscenze grammaticali e fonetiche, con lezioni frontali; la seconda sarà dedicata alle esercitazioni grammaticali e di traduzione, con lettura e analisi di brani tratti dai principali quotidiani francesi; tecniche di traduzione, ampliamento delle conoscenze lessicali e della terminologia economica e politica.
Il corso si terrà in lingua italiana.
Modalità d’esame
L’esame (4 crediti) prevede una prova grammaticale e di traduzione (durata 90 minuti, con l’ausilio del dizionario, preferibilmente monolingue, mentre il Bescherelle non è assolutamente ammesso). E’ possibile scaricare alcune prove dal sito D.I.R. dell’Università (password paris). Per gli appelli estivi (giugno e luglio) è previsto il “salto d’appello” (lo studente può sostenere solo due dei tre appelli). La prova scritta ha validità di un anno entro il quale deve essere registrata, pena la decadenza della stessa.
La prova intermedia è riservata agli studenti frequentanti: verrò considerato frequentante chi partecipa attivamente ad almeno 13 lezioni su 16 (modalità verificata attraverso firme e controllo sistematico delle esercitazioni assegnate a casa). 




Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-