Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

METODI QUANTITATIVI PER IL TURISMO II
Raffaella Calabrese, Prof. Aggregato
Aldo Goia, Prof. Associato
Novara
Codice Insegnamento: EO325
SSD Insegnamento: SECS-S/01
6 CFU, 48 ore


Obiettivi formativi

Il corso si propone di presentare un insieme di strumenti quantitativi adatti ad analizzare e comprendere il fenomeno turistico. Il corso è strutturato in due parti: nella prima si affrontano le tematiche specifiche della statistica del turismo, nella seconda si introduce lo Studente agli aspetti inferenziali ed all’uso dei modello di previsione.

 

Contenuto del corso

Parte I – Statistica Inferenziale (4 CFU)
Calcolo delle probabilità: variabili aleatorie e loro distribuzioni. Variabili aleatorie condizionate e dipendenza. La funzione di regressione.  Il campione.
Problemi di stima: stimatori puntuali ed intervalli di confidenza. Stima di una media, di una proporzione, della varianza.
La verifica delle ipotesi. Livello e potenza di un test. Test per una media, test per una proporzione, test per la differenza tra medie e per la differenza tra proporzioni.
Il modello di regressione lineare. Stimatori dei parametri e loro distribuzioni. Intervalli di confidenza e verifica di ipotesi per i parametri. La regressione multivariata.
Applicazioni.

Parte II – Statistica del Turismo (2 CFU)
Concetti generali: la domanda e l’offerta turistica. Principali indicatori del fenomeno turistico.
Le indagini sul turismo: tecniche di indagine, piano di rilevazione, predisposizione del questionario. Le indagini campionarie ISTAT in materia di viaggi e vacanze.
Introduzione all’analisi delle serie storiche ed ai metodi di previsione.

 

Prerequisiti

Conoscenze acquisite nel corso di Metodi Quantitativi per il Turismo I.

 

Materiale didattico

Materiale a cura del docente che può essere reperito all’indirizzo:
      http://moodle.eco.unipmn.it/
(previa iscrizione da parte dello Studente).

 

Testi di riferimento:
- per la prima parte:
Wonnacott Thomas H., Wonnacott Ronald J., Introduzione alla statistica, Franco Angeli
- per la seconda parte sono di utile consultazione:

  1. Ballatori E., Vaccaro G., Elementi di statistica per il turismo, III ed., Franco Angeli, Milano, 1992.
  2. Pasetti P., Statistica del turismo, Carocci Editore, Roma, 2002.
  3. Tassinari G., Appunti di statistica del turismo, CLUEB, Bologna, 1997., 2006.

 

Modalità d’esame

Ai fini dell'esame di profitto lo Studente è tenuto a superare una prova scritta (obbligatoria) comprendente esercizi e domande teoriche. La prova orale è facoltativa.

 

 

 

 


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-