Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

POLITICA ECONOMICA
Paolo Ghinetti, ricercatore confermato

Casale Monferrato
SS-D insegnamento: SECS-P/02
8 CFU, 64 ore

Obiettivi formativi:
L’insegnamento intende illustrare le ragioni, le modalità e le conseguenze dell’intervento pubblico nell’economia – ed i problemi connessi – e si divide in due parti.
Nella prima, verranno presentati gli indirizzi che il governo può assegnare alla propria azione attraverso l’utilizzo di idonee politiche, riferite a diversi orizzonti temporali e valutando l’adeguatezza dei diversi strumenti al raggiungimento degli obiettivi: in particolare, stabilizzazione del PIL nel breve e crescita dello stesso nel lung(hissim)o periodo, sia in economia chiusa sia aperta agli scambi internazionali.
Nella seconda parte, l’intervento pubblico viene analizzato dal lato del reperimento e dell’impiego delle risorse necessarie a mettere in atto tali politiche e, più in generale, finanziare l’offerta di tutti i servizi forniti dallo Stato (sanità, pensioni, etc). In particolare l’attenzione verrà rivolta allo studio dei principali strumenti tributari e delle più rilevanti componenti della spesa pubblica con un approccio sia istituzionale che teorico.

Contenuto:

PRIMA PARTE

INTRODUZIONE
Economia politica e politica economica
LA TEORIA CLASSICA: IL LUNGO PERIODO
Richiami dell’equilibrio in economia chiusa: il circuito reddito-spesa, il PIL e le sue componenti
Economia aperta: I flussi internazionali di beni e capitali
Risparmio e investimenti in un’economia aperta
I tassi di cambio
LA TEORIA DELLA CRESCITA ECONOMICA: IL LUNGHISSIMO PERIODO
L’accumulazione di capitale
La crescita della popolazione e il progresso tecnologico
Le politiche per promuovere la crescita
LA TEORIA DEL CICLO ECONOMICO: IL BREVE PERIODO
Richiami dello schema IS-LM in una economia chiusa
L’economia aperta: Il modello di Mundell-Fleming con tassi di cambio fissi e flessibili
I differenziali di tasso di interesse e le politiche commerciali
LE POLITICHE MACROECONOMICHE
Le politiche di stabilizzazione: attive, passive, discrezionali e regolamentate
Il debito pubblico: problemi, misurazioni, evoluzione
Le aree valutarie e la politica monetaria europea

SECONDA PARTE

INTRODUZIONE
Le spese e le entrate pubbliche
Terminologia e classificazioni delle imposte
Elementi costitutivi e progressività delle imposte
IL SISTEMA TRIBUTARIO: ASPETTI TEORICI ED ISTITUZIONALI
L'imposta personale sul reddito delle persone fisiche.
L'imposta sul reddito delle società: giustificazione teorica, integrazione con l'imposta personale.
Le imposte sulle rendite finanziarie.
La tassazione dei consumi: imposte generali sugli scambi, imposte sul valore aggiunto.
LE GRANDI AREE DELLA SPESA PUBBLICA: ASPETTI TEORICI ED ISTITUZIONALI
L'intervento pubblico nel settore della sanità.
Il sistema di sicurezza sociale e pensionistico: funzioni e finanziamento.
L’istruzione ed il finanziamento dei sistemi scolastici
 IL PROCESSO DI DECISIONE FINANZIARIA
Il bilancio dello Stato e la legge finanziaria.
L'evoluzione dei conti pubblici. Un approfondimento sul debito pubblico.
Prerequisiti:
Superamento dell'esame di Economia Politica.
Materiale didattico:
Per la prima parte:
Mankiw N.G. – Taylor M. P., Macroeconomia, Zanichelli, Bologna, quinta edizione, 2009 (Ripasso: Capp. 2, 3, 4, 9, 10, 11. Nuovi capitoli: 5, 7, 8, 12, 14, 15, 16);

Per la seconda parte:
Roberto Artoni, Elementi di Scienza delle Finanze, Ed. Il Mulino, edizione 2010 (da febbraio), (Capp. 1; 2 esclusi par. 8 e 9.4; 3 esclusi par. 7 e 8; 4 solo par. 3; 5 esclusi par. 8 e 9; 8; 9; 11 solo par. 6; 12)

Paolo Bosi (a cura di), Corso di scienza delle finanze, Ed. Il Mulino, edizione 2006 o 2010 (da febbraio), (Cap. 7 – solo la parte su istruzione e ammortizzatori sociali)
Ulteriore materiale sarà reso disponibile su Moodle nella sezione dedicata al corso.

Modalità didattiche:

Il corso si articola in lezioni frontali ed esercitazioni scritte.

Modalità d'esame:
L’esame è scritto. Per sostenere l’esame è obbligatorio aver già (sostenuto e) verbalizzato l’esame di Economia Politica.



Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-