Ateneo | Trasparenza | Eventi | Bandi e concorsi | Bacheca | Orientamento | Links utili | Search

        

 

POLITICA ECONOMICA E SCIENZA DELLE FINANZE

Eliana Baici, professore ordinario

Giorgia Casalone, ricercatore confermato

Codice insegnamento E0366

SSD Insegnamento SECS-P02 e SECS-P03

8CFU, 64 ore

 

Obiettivi formativi

L’insegnamento intende illustrare il funzionamento del sistema economico, le modalità dell’intervento pubblico e i problemi ad esso connessi.  
Nella prima parte vengono presentati i principali modelli per l’analisi del funzionamento dell’economia, partendo da quello più semplice, per arrivare a quelli più complessi. Successivamente vengono presentati gli indirizzi che il governo può assegnare alla propria azione (maggior competitività e crescita, lotta alla disoccupazione e/o all’inflazione), valutando l’adeguatezza dei diversi strumenti al raggiungimento degli obiettivi. Vengono inoltre discussi gli indirizzi di politica economica che emergono dall’analisi dei documenti ufficiali, in particolare il Documento di Programmazione Economica e Finanziaria (Dpef) e la Legge Finanziaria per l’anno in corso, anche alla luce delle problematiche poste dall’adesione dell’Italia all’Unione Europea.
Nella seconda parte  l’analisi dell’intervento pubblico viene affrontata attraverso lo studio dei principali strumenti tributari e delle più rilevanti componenti della spesa pubblica con un approccio sia istituzionale sia teorico.

 

Programma dettagliato del corso

 

Prima parte

  1. POLITICA ECONOMICA (PRESENTAZIONE DEL CORSO):
  2. Economia politica e politica economica
  3. La rappresentazione del sistema economico:
  4. Le politiche a livello locale

 

  1. IL CIRCUITO REDDITO/SPESA
  2. Il diagramma circolare del flusso reddito/spesa
  3. Contabilità nazionale
  1. L’INFORMAZIONE STATISTICA
  2. Le fonti statistiche di dati
  3. Il PIL e le sue componenti

 

  1. L’ECONOMIA APERTA
  2. I flussi internazionali di beni e capitali
  3. Risparmio e investimenti in un’economia aperta
  4. I tassi di cambio
  5. L’Italia come economia aperta
  1. LA DOMANDA AGGREGATA IN UNA ECONOMIA APERTA
  2. Il modello di Mundell-Fleming
  3. Una piccola economia aperta in regime di tassi di cambio flessibili
  4. Una piccola economia aperta in regime di tassi di cambio fissi
  5. I differenziali di tasso di interesse
  6. Meglio tassi di cambio fissi o flessibili ?
  7. Il modello di Mundell-Fleming con livello dei prezzi variabile

 

  1. LE POLITICHE DI STABILIZZAZIONE
  2. La politica economica dovrebbe essere attiva o passiva ?
  3. La politica economica dovrebbe essere discrezionale o regolamentata ?
  4. La politica economica in un mondo incerto
  1. IL DEBITO PUBBLICO
  2. La dimensione del debito pubblico
  3. I problemi di misurazione
  4. L’interpretazione tradizionale del debito pubblico
  5. L’interpretazione ricardiana del debito pubblico
  6. Altre interpretazioni del debito pubblico
  7. Il debito pubblico in Italia

 

  1. L’OFFERTA E LA DOMANDA DI MONETA
  2. L’offerta di moneta
  3. La domanda di moneta
  1. L’UNIONE EUROPEA

 

  1. L’ITALIA
  2. L’Italia nel contesto europeo.
  3. L’Italia: aspetti territoriali
  1. I DOCUMENTI DI POLITICA ECONOMICA
  2. DPEF
  3. Legge Finanziaria

 

Seconda parte

 

  1. SCIENZA DELLE FINANZE (INTRODUZIONE DEL CORSO)
  2. Cosa studia la Scienza delle finanze
  3. La Pubblica Amministrazione: definizioni
  4. Le spese e le entrate pubbliche
  5. Le imposte: terminologia e classificazioni
  6. Elementi costitutivi e progressività delle imposte
  1. L’IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE
  2. Generalità
  3. La determinazione del reddito imponibile
  4. La determinazione dell’imposta
  5. Le nozioni di reddito
  6. Problemi applicativi dell’IRPEF

 

  1. L’IMPOSTA SUL REDDITO DELLE SOCIETA’
  2. Generalità
  3. Base imponibile
  4. L’imposta personale e l’imposta societaria
  5. Gli effetti dell’imposta societaria sulle scelte delle imprese
  1. LA TASSAZIONE DELLE ATTIVITA’ FINANZIARIE
  2. Generalità
  3. Il sistema generale di tassazione delle rendite finanziarie introdotto con la riforma del 1998
  4. Problemi di tassazione internazionale dei redditi

 

  1. LE IMPOSTE INDIRETTE
  2. Generalità
  3. Le imposte generali sulle vendite e l’imposta sul valore aggiunto
  4. La classificazione delle operazioni
  5. La base imponibile
  6. Le imposte sulle vendite in un contesto internazionale
  1. IL SISTEMA SANITARIO
  2. Peculiarità del bene salute e regolazione pubblica
  3. Il mercato assicurativo
  4. I fallimenti del mercato assicurativo
  5. Caratteristiche dei sistemi sanitari pubblici
  6. Il sistema sanitario italiano

 

  1. IL SISTEMA PENSIONISTICO
  2. Le giustificazioni del sistema pensionistico
  3. Sistemi pensionistici a ripartizione e a capitalizzazione
  4. La determinazione delle prestazioni
  5. Gli effetti sul risparmio
  6. I rischi dei sistemi pensionistici
  7. Il sistema pensionistico italiano
  1. IL PROCESSO DECISIONALE
  2. Il bilancio dello Stato
  3. L'evoluzione dei conti pubblici.
  4. Le determinanti dell’evoluzione del rapporto debito pubblico /PIL  

 

Prerequisiti
Superamento dell’esame di Economia Politica

Materiale didattico

  1. Per la prima parte (Politica Economica): N. Gregory Mankiw e Mark P. Taylor, Macroeconomia, Zanichelli, Bologna, quinta edizione italiana, 2009 (Capp. 5, 12, 14, 15, 19, 20, Epilogo);
  2. Per la seconda parte (Scienza delle Finanze): R. Artoni, Elementi di Scienza delle Finanze, Ed. Il Mulino, sesta edizione, 2010 (Capp. 1, 2, 3, 4, 5, 8, 9, 12).
  3. Ulteriore materiale sarà reso disponibile a lezione e su Moodle nella sezione dedicata al corso.

 

Modalità d’esame

  1. L’esame è scritto.
  2. Allo studente è consentito di ritirarsi dalla prova in qualsiasi momento.
  3. Ai frequentati verranno proposte delle prove loro riservate.

Politica Economica (4cfu) e Scienza delle Finanze (4 cfu)
Gli studenti nel cui piano di studi è previsto l’esame di Politica Economica (4cfu) e/o quello di Scienza delle Finanze (4 cfu) devono utilizzare gli stessi materiali didattici previsti per l’insegnamento di Politica Economica e Scienza delle finanze.

 

 

 

 


Università degli Studi del Piemonte Orientale
-credits-